Friday, 13 December 2019 - 11:02
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Ricostruzione post maltempo: passa l’Ordine del giorno proposto da Bond “Ora vigileremo”

Gen 3rd, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

«Il Bellunese non sarà lasciato solo dopo il maltempo. L’ho detto e lo ribadisco. Proprio per questo ho fatto approvare un documento che impegna il governo a mettere in campo ulteriori forme di ristoro ai territori colpiti da alluvione e uragani». Lo afferma il deputato di Forza Italia, Dario Bond, che nei giorni scorsi ha presentato un ordine del giorno relativo a nuovi e ulteriori finanziamenti per la ricostruzione delle zone della provincia di Belluno colpite dal maltempo di fine ottobre.
«I danni sono stati stimati in 1 miliardo di euro a livello veneto» spiega Dario Bond. «Oltre alla distruzione del patrimonio boschivo, risultano 2000 chilometri di strade interrotte e nella provincia di Belluno ancora oggi ci sono tratti bloccati dai dissesti idrogeologici. L’impatto economico determinato dagli eccezionali eventi atmosferici ammonta complessivamente a oltre 6 miliardi di euro. In pratica, un vero e proprio disastro».

«Chiedo che oltre alle misure già individuate dal governo, ne siano trovate altre per dare ristoro al Bellunese così duramente colpito» prosegue il deputato Dario Bond. «Proprio per questo ho presentato un ordine del giorno sul tema. Il documento è stato accolto in pieno dal governo, senza nessun tipo di rilievo o raccomandazione aggiuntiva. Vigilerò perché al Bellunese possano arrivare altre risorse necessarie alla ricostruzione».

Share

Comments are closed.