Wednesday, 23 January 2019 - 01:10

Di Maio ad Alleghe. D’Incà (M5S): “Donati 8 mila euro all’Istituto comprensivo di Alleghe”

Gen 3rd, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Federico D’Incà, deputato (M5S)

Luigi Di Maio, come aveva promesso durante la sua visita dopo l’alluvione che ha colpito la montagna bellunese, è tornato sulle Dolomiti per trascorrere qualche giorno di vacanza. Oggi, accompagnato da Federico D’Incà, Questore della Camera dei deputati, ha incontrato il sindaco di Alleghe Siro De Biasio e il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo, Paolo Giovanni Zanin, per fare il punto della situazione post alluvione.

Durante l’incontro sono stati donati 8.000 euro all’Istituto Comprensivo di Alleghe.

“È un grandissimo piacere vedere che la politica mantiene le promesse – dichiara Federico D’Incà – Ringrazio Luigi Di Maio che come aveva promesso è tornato sulle nostre bellissime montagne per trascorrere qualche giorno di vacanza”.

“Oggi abbiamo donato all’Istituto Comprensivo di Alleghe 8.000 euro – commenta il deputato bellunese – Dalla campagna elettorale del 4 marzo, finanziata dalle donazioni dei cittadini che ci hanno sostenuto, abbiamo avanzato dei soldi che abbiamo deciso di donare alle aree del nostro Paese che sono in difficoltà”.

“Un piccolo gesto ma che permette di essere vicini al territorio e alle esigenze delle famiglie, in particolare degli studenti della nostra montagna – continua il parlamentare del Movimento 5 Stelle –
Oltre a questo tutti i parlamentari del Movimento 5 Stelle hanno destinato al Fondo della Protezione civile a favore delle popolazioni colpite dall’ondata di maltempo, il taglio dei propri stipendi per una somma pari a 2 milioni di euro”.

“Nella legge di bilancio – conclude D’Incà – abbiamo approvato un intervento sulla resilienza idrogeologica e sulla ricostruzione delle infrastrutture e delle attività produttive pari a 2,4 miliardi di euro. Nel decreto fiscale vi erano 524 milioni del fondo emergenze. Una serie di interventi che hanno dimostrato fin da subito la volontà del Movimento 5 Stelle di essere presente sul territorio e aiutare le 11 regioni che sono state colpite dall’ondata di maltempo.”

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.