Tuesday, 18 June 2019 - 03:56

Adottato il PUA Piano Urbanistico Attuativo di Visome. Frison: “Il progetto sarà a disposizione nel sito del Comune di Belluno, per eventuali osservazioni”

Gen 2nd, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

Franco Frison, assessore

Aree verdi, spazi per servizi sociali, parcheggi pubblici, fabbricati Ater e molto altro: questo quanto previsto dal Piano Urbanistico Attuativo di Visome, recentemente adottato dalla Giunta Comunale del capoluogo.
«Con grande soddisfazione, si sta avviando alla conclusione il complesso iter per lo sviluppo di un’area residenziale in località Visome. – spiega l’assessore all’urbanistica, Franco Frison – Il P.U.A. sarà a disposizione di tutti nei prossimi giorni nel sito del Comune di Belluno, nella sezione urbanistica, per consentirne la visione e presentare eventuali osservazioni».

Si avvia così a concretizzazione l’accordo di partenariato sottoscritto nel 2014 tra Comune di Belluno, Ater e il Consorzio dei proprietari delle aree: «La procedura è stata complessa – spiega Frison – perché contempla non solo contenuti urbanistici, ma anche accordi patrimoniali ed economici di particolare rilievo».

Una porzione dell’area interessata sarà infatti ceduta all’Ater per realizzare due fabbricati residenziali plurifamiliari per una volumetria di circa 9.000 mc, mentre una disponibilità di volumi di circa 2.500 mc sarà ceduta al Comune; Ater realizzerà poi opere di urbanizzazione per oltre 400mila euro tra viabilità, marciapiedi, aree verdi, linee tecnologiche, illuminazione e altri servizi.
L’area oggetto del P.U.A. si colloca tra la strada interna di Visome e la strada provinciale e può contare su una significativa estensione: 42.500 mq totali, per complessivi 33.800 mc.
Oltre alle opere e ai fabbricati, verranno realizzati un’ampia area verde a uso pubblico nella zona del torrente Turriga – che con gli altri spazi verdi si estenderà per circa 6.000 mq – e parcheggi pubblici per circa 800 mq:

«Gli aspetti qualificanti di questo intervento – sottolinea Frison – sono la presenza di una rete di percorsi pedonali che rendono permeabile tutta l’area e convergono verso una piazzetta interna all’insediamento, la realizzazione di un’unità immobiliare a canone agevolato per 25 anni da destinare a funzione sociale, come ad esempio un ambulatorio medico, la presenza di parcheggi pubblici verso via Visome e le vaste aree destinate a verde».
Per giungere all’adozione del P.U.A., è stato necessario acquisire, attraverso la Conferenza dei Servizi, i pareri di dieci diversi enti pubblici, oltre a quelli degli uffici comunali; l’edificabilità dell’area era già prevista nel Piano Regolatore Generale degli anni ’70, ed è poi stata confermata nel P.R.G. della seconda metà degli anni ’90.

Dalla data di deposito, scatteranno i termini previsti dalla legge, 30 giorni per la visione e ulteriori 30 giorni per la presentazione delle osservazioni, dopodiché il Piano Urbanistico Attuativo di Visome verrà definitivamente approvato dalla Giunta Comunale.

Share

Comments are closed.