Wednesday, 23 January 2019 - 00:53

Il cortometraggio “L’oscurità e la luce” dei ragazzi delle “Catullo” vince il concorso nazionale Aics

Dic 12th, 2018 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina, Scuola

Sono complessivamente una trentina le opere giunte dagli gli istituti scolastici di tutta Italia per partecipare al Concorso nazionale, promosso da AICS e Cittadinanza Attiva, collegato al progetto “Adolescenze competenti”. Il vincitore è risultato l’Istituto “T. Catullo” che in collaborazione con l’Istituto “L. Da Vinci”, FormArte e Danzaoltre ha prodotto un cortometraggio dal titolo “L’oscurità e la luce”.

Il corto racconta di adolescenza, uso di sostanze, bullysmo e disagio minorile tematiche impegnative, emerse nella fase preliminare del brainstorming con i ragazzi. «Un laboratorio scolastico di cinema deve costruire una narrazione addosso ai ragazzi – prosegue il coordinatore del progetto Massimo Ferigutti – narrarsi diventa un percorso di auto-conoscenza».”

Il corto si è classificato al primo posto, nella sezione originalità del prodotto, ricevendo la votazione più alta da una giuria qualificata. La premiazione si è svolta a Roma, presso il Centro Congressi Roma Eventi, alla presenza del presidente AICS nazionale Bruno Molea.

I ragazzi sono stati accompagnati a Roma dal presidente dell’AICS Belluno, Davide Capponi e dall’insegnante Rosanna Buzzo Contin. Da evidenziare la bravura di alcuni studenti: Piera Di Palma (voce narrante), Alessandra De Poli e Kevin Tsanga (attori) e Riccardo Carbone (riprese e montaggio video).

Guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=ZwLh52D9MOw&t=37s

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.