Wednesday, 12 December 2018 - 04:56

Il Tribunale di Belluno condanna la Ulss 1 Dolomiti per comportamento antisindacale

Dic 6th, 2018 | By | Category: Prima Pagina, Sanità

Padova, 5 dicembre 2018. In occasione dello sciopero di 24 ore dello scorso 23 novembre, sono state rilevate varie irregolarità nel comportamento di molte Aziende Sanitarie della Regione. Le anomalie riscontrate facevano riferimento alla definizione dei turni di lavoro del giorno della manifestazione, agli elenchi dei medici comandati in servizio e alla definizione dei turni di lavoro consegnati con grande ritardo alle organizzazioni sindacali dei medici non rispettando quanto previsto in materia dalla normativa vigente (almeno 5 giorni prima dello sciopero).

A sottolineare tutte queste incongruenze è stata Anaao Assomed Veneto, l’Associazione dei medici dirigenti del Veneto, che due settimane fa ha denunciato al giudice del lavoro l’Ulss 1 Dolomiti per le violazioni di legge in materia e comportamento antisindacale.

Il decreto del Tribunale di Belluno n. 845/2018 ha accertato l’antisindacalità della condotta tenuta dall’Ulss 1 Dolomiti in occasione dello sciopero del 23 novembre, non avendo tempestivamente comunicato ad Anaao Assomed l’elenco del personale contingentato per lo svolgimento dei servizi minimi essenziali ed ha quindi condannato l’Azienda Ulss 1 Dolomiti a rifondere le spese processuali nella misura di € 2.500 oltre spese generali, IVA e CPA.

Questa sentenza – dichiara il dottor Adriano Benazzato, segretario regionale Anaao Assomed – rappresenta un piccolo passo verso la trasparenza e assicura ai medici il diritto di scioperare.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.