Sunday, 15 September 2019 - 20:22
direttore responsabile Roberto De Nart

I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle si tagliano lo stipendio e donano 50 mila euro alle zone colpite dal maltempo

Nov 20th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle hanno destinato al fondo per i danni causati dal maltempo in Veneto 50 mila euro ricavati dal taglio dei loro stipendi. Manuel Brusco, Erika Baldin, Jacopo Berti e Simone Scarabel hanno attinto la cifra dal conto della Onlus “5 Stelle del Veneto”, nel quale depositano regolarmente i soldi che tagliano dai loro stipendi: i 50 mila euro sono già stati devoluti nel fondo aperto dalla Regione per accogliere la solidarietà nei confronti delle zone devastate dall’ondata di maltempo.

“Questo è un segnale concreto – dicono i quattro consiglieri regionali – per far capire che una politica diversa esiste. Si tratta di soldi che regolarmente tagliamo dai nostri stipendi, per i quali abbiamo creato un conto apposito dal quale attingere proprio per situazioni simili”.

“Avevamo donato circa 60 mila euro alle zone colpite dal tornado nella riviera del Brenta – ricordano i pentastellati – e di recente ne abbiamo devoluti 50 mila alle scuole venete, per progetti innovativi. Sono soldi ai quali rinunciamo più che volentieri per metterli a disposizione di chi è in difficoltà e di chi ha delle idee per dare nuovo impulso a questa regione, fa parte del nostro dna”.

“Siamo orgogliosi di aver contribuito, seppur con una cifra che nel novero dei danni è davvero poca cosa – ribadiscono i consiglieri – invitiamo tutti i nostri colleghi a fare altrettanto, il Veneto ha bisogno di tutti noi. Invitiamo anche i cittadini, ognuno con le proprie possibilità, a dare una mano per questa importante campagna di raccolta fondi”.

Share

Comments are closed.