13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 6, 2020
Home Riflettore Trenta maestri di sci pronti in Nevegal per l'apertura della stagione invernale

Trenta maestri di sci pronti in Nevegal per l’apertura della stagione invernale

Scuola sci Nevegal

Il Nevegal è pronto per la stagione invernale. La scuola sci con i suoi trenta maestri, coordinati da Alessandro Molin, è ai nastri di partenza per accogliere le migliaia di bambini che ogni anno raggiungono il Colle bellunese per imparare a sciare o per perfezionarsi.

Punto di forza della terrazza sulle Dolomiti è l’accessibilità: in pochi minuti il Nevegal è raggiungibile dal capoluogo e dalla pianura veneta, anche perché fortunatamente il maltempo dei giorni scorsi non ha portato gravi criticità tale da compromettere la viabilità di accesso. L’aiuto di tutti è stato fondamentale per ripartire in fretta, perché il forte vento non ha risparmiato il Colle. Ottimo il lavoro svolto dagli operai dell’Alpe del Nevegal, dagli operatori e dai residenti, a dimostrazione che facendo squadra il Bellunese è vincente.

Enel e ditte private stanno riportando l’erogazione dell’energia alla normalità, il rifugio La Grava, che aveva subito i danni peggiori, è già pronto per accogliere i turisti. Sistemato a tempo di record. Le strade secondarie sono state liberate. Le basi ci sono per una grande stagione, l’Associazione Vivaio Dolomiti, con all’interno il Gruppo Nevegal rappresentato da Daniele Libralon, è già operativo e pronto a lavorare per rilanciare il Colle come merita. Fieri dei nostri maestri di sci, che con loro professionalità da anni sono il cuore sociale ed economico dello sport invernale.

«La scuola sci è operativa con le prenotazioni online dei corsi collettivi», fa sapere Alessandro Molin. Per informazioni visitare il sito www.scuolascinevegal.it, oppure contattare la segreteria al numero 0437-908104 (sarà attiva dal 1° dicembre).

Share
- Advertisment -

Popolari

Il vicesindaco di Padova Arturo Lorenzoni sfida Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto

Si chiama Arturo Lorenzoni lo sfidante di Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto. E' attualmente vicesindaco di Padova, ingegnere elettrotecnico, professore di...

Vigili del Fuoco. Avvicendamenti ai vertici dei capoluoghi veneti

Nei giorni scorsi il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa Civile ha disposto una serie di conferimenti e avvicendamenti...

Ulss Dolomiti, sostegno psicologico covid: 360 interventi in 80 giorni

360 interventi in 80 giorni: E’ quanto è stato fatto nell’ambito del progetto “Sostegno Psicologico COVID” promosso dalla’Ulss Dolomiti in collaborazione con l’AIL sezione...

Sicurezza sismica alla scuola di Castion. Giannone: “Sbloccato finanziamento da oltre 800mila euro”

Più di 800mila euro in arrivo dai fondi per l'edilizia scolastica recentemente sbloccati dal Ministero dell'Istruzione, che verranno inoltrati al Comune di Belluno tramite...
Share