13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 26, 2020
Home Cronaca/Politica Coldiretti Belluno apre un conto corrente solidale . De Rocco: "Se...

Coldiretti Belluno apre un conto corrente solidale . De Rocco: “Se l’uomo abbandona la montagna è una seconda catastrofe”

“Coldiretti aiuta la montagna bellunese”, aiutare la montagna è aiutare se stessi. Si chiama così il conto corrente aperto da Coldiretti Belluno per raccogliere fondi da destinare alle situazioni più urgenti dopo la terribile ondata di maltempo che si è abbattuta su questo territorio.

“L’agricoltura ha il senso di solidarietà nel suo dna e non poteva mancare in questa vicenda che a dire il vero ha rischiato di paralizzarci anche emotivamente – spiega Alessandro De Rocco, presidente di Coldiretti Belluno – Vedere il nostro territorio ferito mortalmente è un dolore infinito. Raccoglieremo dei fondi e nella destinazione non faremo una questione di appartenenza a questo o quel settore. Vogliamo aiutare chi ha bisogno. E’ fuori di dubbio che le nostre imprese agricole sono state duramente colpite ed è fuori di dubbio che se l’uomo abbandonerà la montagna sarà una seconda catastrofe per quest’area”.

L’invito a donare deve diventare virale perché anche poco ma per tante donazioni può costruire un tesoretto virtuoso per risollevare il territorio, le imprese e le famiglie del bellunese. “La stessa solidarietà la esprimiamo ai colleghi del vicentino che stanno lottando come noi per uscire da questo dramma – aggiunge il Presidente di Coldiretti Belluno – Voglio, inoltre, ringraziare Coldiretti Treviso perché si è messa subito in moto per divulgare questo conto corrente inserendolo anche nelle mail della struttura”.
Aiutare la montagna è aiutare se stessi

C/c intestato a Coldiretti Belluno
COLDIRETTI AIUTA LA MONTAGNA BELLUNESE
IT18G0890462190007000008458

Share
- Advertisment -

Popolari

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil...

Rilancio del Nevegal. Fracasso, Pigozzo, Bello e Dal Farra (PD): “Basta rimpalli tra Regione e Comune: assicurare accessibilità ai rifugi con gli impianti già dalle...

Venezia, 26 maggio 2020  "Il rilancio del Nevegal non può più attendere: Regione e Comune di Belluno la smettano di rimpallarsi responsabilità e accampare scuse,...

Ulss Dolomiti. Cambiano i criteri di accesso per i prelievi del sangue. Dal 1° giugno prenotazione obbligatoria

Dal 1° giugno 2020 per accedere ai Laboratorio analisi e Centri Prelievi ospedalieri dell’Ulss Dolomiti sarà necessaria la prenotazione del proprio turno. In questo...

Belluno, lavori nel parcheggio Ex Moi alla struttura sopraelevata. Soluzioni per gli abbonati

Prenderà il via lunedì 1 giugno la seconda tranche di lavori al parcheggio Ex Moi di via Feltre a Belluno, che interesserà la struttura...
Share