Thursday, 19 September 2019 - 02:11
direttore responsabile Roberto De Nart

Alluvione del 29 ottobre 2018. L’Abm apre un conto corrente per raccogliere fondi a favore delle comunità bellunesi

Nov 5th, 2018 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

Belluno, 5 novembre 2018  –  L’Associazione Bellunesi nel Mondo ha aperto questa mattina un conto corrente per raccogliere fondi a sostegno delle comunità bellunesi colpite dalla tremenda ondata di maltempo di lunedì 29 ottobre 2018. «Si parla di 1 miliardo di danni per il nostro territorio – il commento del presidente Abm Oscar De Bona – una provincia, quella di Belluno, ferita profondamente. Strade interrotte, frane, tetti scoperchiati e boschi completamente cancellati. Un paesaggio naturale sconvolto e che ha bisogno di un intervento immediato».
E la richiesta di aprire un conto corrente per la raccolta fondi è nata proprio dalle Famiglie Bellunesi residenti all’estero. «Abbiamo subito risposto alla richiesta dei nostri emigranti bellunesi – continua De Bona – che dall’estero vogliono dare il proprio sostegno a favore del nostro territorio».
Ovviamente possono dare il proprio contributo anche i bellunesi residenti a Belluno e nel territorio nazionale. In questo caso, essendo un’erogazione liberale, sarà possibile portarla come detrazione fiscale nel prossimo modello 730 ordinario e precompilato.
Il conto corrente è attivato presso la Volksbank Alto Adige – filiale di Belluno (via Caffi, 15).
Il Codice IBAN è: IT51 L058 5611 9010 9257 1405 390
La causale è: “EROGAZIONE LIBERALE – BELLUNESE IN GINOCCHIO PER MALTEMPO DEL 29.10.2018”
«Tutto quello che raccoglieremo – conclude De Bona – sarà dato ai Comuni del Bellunese che hanno subito i maggiori danni. Sulla nostra rivista “Bellunesi nel mondo” saranno riportati nei prossimi mesi tutte le cifre che consegneremo alle nostre comunità. Fin da adesso ringrazio quanti vorranno dare il proprio sostegno».
Per maggiori informazioni contattare gli Uffici ABM – tel. 0437 941160 – info@bellunesinelmondo.it

Share

Comments are closed.