Sunday, 20 October 2019 - 23:20
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Incendio nell’Agordino. L’onorevole De Menech presenta un’interrogazione con la richiesta di fondi

Ott 26th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Roger De Menech, deputato Pd

Belluno, 26 Ottobre 2018 _ Il governo italiano deve stanziare al più presto le risorse per il ristoro dei danni causati dall’incendio in Agordino. Mentre le fiamme divampano ancora nei dintorni di Taibon Agordino, il deputato bellunese Roger De Menech ha depositato oggi un’interrogazione richiedendo l’intervento immediato del governo.

«I vigili del fuoco, il soccorso alpino e i volontari stanno facendo un lavoro durissimo», afferma De Menech. «Nonostante l’impegno, i danni saranno ingenti, sia dal punto di vista ambientale sia quelli materiali. Servono subito strumenti che consentano alle amministrazioni locali di affrontare le conseguenze dell’incendio non appena l’emergenza sarà terminata».

La richiesta di fondi speciali è motivata anche dall’esigenza di salvaguardare una delle zone d’Italia più preziose sotto il profilo ambientale, cuore delle Dolomiti riconosciute dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità.

«Spero che il governo si attivi immediatamente, anche raccordandosi con i sindaci per quantificare i danni e attuare un piano di lavori che scongiuri in futuro il ripetersi di simili catastrofi», conclude il deputato.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Se Roger e gli altri politici bellunesi, invece di rilasciare queste dichiarazioni, avessero operato per il sotterramento dei cavi elettrici, questo incendio come molti altri non vi sarebbero stati. Ma d’altronde con Terna…meglio continuare a far passare la corrente in montagna, senza fare la minima manutenzione boschiva. Avanti tutta contro il muro