Sunday, 20 October 2019 - 23:20
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Sabato l’inaugurazione a Mel della mostra fotografica “Il restauro della Chiesa di Bardies e frammenti di vita bellunese”

Ott 25th, 2018 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Sarà inaugurata sabato 27 ottobre alle 14:00 la mostra fotografica “Il restauro della Chiesa di Bardies e frammenti di vita bellunese” realizzata in occasione della riapertura dopo i restauri dell’importante edificio di culto della frazione zumellese.

L’intervento di valorizzazione e di restauro della chiesa di Bardies, messo in atto in questi ultimi anni e non ancora concluso, è frutto di una sinergia tra i vari enti: il Comune di Mel, nell’ambito dell’intervento di Valorizzazione e qualificazione del paesaggio rurale-Misura 323/a azione 3GAL, ha eseguito il risanamento perimetrale esterno con formazione del sagrato e sistemazione area antistante (2013-14); l’ex Soprintendenza BAP, tramite un finanziamento ministeriale ha effettuato i lavori di restauro e consolidamento della copertura (inizio 2013); la parrocchia di Lentiai, grazie ad un finanziamento CEI a cui si aggiunge un altro della Fondazione Cariverona, si deve il restauro delle facciate esterne principali ed il recupero della quota originaria interna, su progetto e D.L. della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso (2017-18).

La chiesa di Bardies, caratterizzata da un ciclo di affreschi su Storie di S. Antonio Abate eseguiti da Giovanni e Marco da Mel (1520-30) e da Cesare Vecellio (1580 ca.), rappresenta un unicum nel territorio bellunese. Il recupero della chiesa nasce dall’esigenza di arrestare il degrado che ha intaccato il ciclo degli affreschi e di ritrovare le proporzioni e l’equilibrio con il suo intorno.
La mostra, che sarà visitabile sino all’undici novembre, in orario è composta da fotografie provenienti da diversi archivi privati e tratta di momenti di vita passata nella frazione di Bardies e nei territori dei Comuni di Mel e Lentiai.

Share

Comments are closed.