Saturday, 17 August 2019 - 16:48
direttore responsabile Roberto De Nart

Treni. De Carlo: “Il 90% degli extracomunitari non paga il biglietto, e il governo distribuisce le pettorine rosse con la scritta ‘assistenza’ ai controllori”

Ott 12th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

“Mentre il ministro dell’Interno Matteo Salvini annuncia che vorrebbe prendere a calci nel sedere chi viaggia senza biglietto sui treni, il nuovo Ad di Trenitalia Battisti nominato proprio dal governo grillo-leghista, ha già cominciato la distribuzione delle nuove pettorine rosse con la scritta “assistenza” a chi controlla biglietti, eleva sanzioni e avverte la Polfer nel caso si rifiutino di esibire i documenti.

Lo dichiara Luca De Carlo, deputato bellunese di Fratelli d’Italia.

“E’ l’ennesima contraddizione di un governo a due teste!  Una degli annunci roboanti e l’altra del falso buonismo. Risulta infatti evidente come l’iniziativa di Trenitalia vada verso un approccio diverso nei confronti di chi se ne infischia delle regole, forte di una sorta di immunità e che solo la professionalità degli addetti al controllo ha potuto evitare in molti casi che gli atteggiamenti aggressivi non sfociassero in violenza.

La settimana scorsa – prosegue l’onorevole De carlo –  ho potuto verificare personalmente la situazione sui treni veneti: il 90% degli extracomunitari non paga e si rifiuta di fornire le generalità ed anzi spesso deride il personale della struttura antievasione. Fratelli d’Italia propone non solo di montare ovunque i tornelli come quelli che già sono presenti nelle principali stazioni ma anche di rafforzare la struttura antievasione anziché darle incombenze tipiche di steward e hostess e, infine, l’introduzione di un reato”.

Share

Comments are closed.