Sunday, 20 October 2019 - 23:23
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

La presidente di Confartigianato Scarzanella a Roma agli stati generali della montagna italiana

Ott 12th, 2018 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

Claudia Scarzanella, presidente Confartigianato Belluno

Confartigianato Belluno, con la presidente Claudia Scarzanella, sarà a Roma martedì 16 per rappresentare l’intera Confartigianato nazionale all’incontro ristretto promosso dalla ministra per gli Affari regionali e le Autonomie e con delega anche alla Montagna, Erika Stefani, in vista degli “Stati generali della montagna italiana”.

All’appuntamento sono stati invitati vari stakeholder espressione della montagna italiana.
Sulle tematiche legate alla montagna Confartigianato Belluno ha alle spalle una sensibilità ormai di “lunga data”, che risale alla pubblicazione del “Libro bianco sulla montagna veneta nel 2012, alla “Conferenza nazionale Montagna 2020” tenuta a Belluno nel 2014 e al documento consegnato ai parlamentari bellunesi a marzo scorso, all’indomani delle elezioni politiche.

“E’ con soddisfazione che partecipo a questo appuntamento – afferma la presidente Scarzanella – interpretando l’invito come un riconoscimento del lavoro dell’Associazione di Belluno a livello locale, regionale e nazionale. A Roma, mi farò portavoce dei bisogni di tutti i territori montani, non senza un occhio di riguardo alle problematiche specifiche del Bellunese”.

“Mi auguro – prosegue Claudia Scarzanella – che dall’incontro di martedì prossimo prendano avvio le basi per una vera politica a favore della montagna, territorio strategico per l’intero Paese in termini di presidio e di sviluppo economico”.

“La montagna deve trovare una carica di attrattività che oggi non ha – sottolinea la Presidente bellunese – ma che politiche e investimenti adeguati possono, invece, far decollare”.
Alla ministra Stefani, la presidente Scarzanella illustrerà un articolato memorandum con le proposte di una “Prima Agenda per le politiche nazionali per la montagna” della nuova XVIII Legislatura e alla vigilia della nuova programmazione UE 2021-2027.

Share

Comments are closed.