Sunday, 16 December 2018 - 12:21

Detenzione e porto d’armi clandestine: due cacciatori nei guai nell’Agordino

Ott 10th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Nella serata di ieri, martedì 9 ottobre, i carabinieri di Capirle, Arabba e il personale della polizia provinciale, quest’ultimo impegnato in un servizio anti bracconaggio, sono intervenuti a Selva di Cadore in quanto erano stati notati due uomini, un 49enne e un 55enne entrambi residenti nell’Agordino, in atteggiamenti sospetti.

Dopo le prime verifiche veniva fatta una perquisizione in una abitazione del luogo di cui i due avevavo la disponibilità. All’interno della quale venivano trovate tre armi, una artigianale e due Thompson modificate tutte munite di ottica di precisione e silenziatori. Venivano altresì rinvenuti 38 colpi calibro 222 Remington, 44 colpi calibro 22  l.r., 9 bossoli già esplosi è un binocolo per visione notturna. Il tutto è stato posto sotto sequestro, e i cacciatori dovranno rispondere di detenzione e porto d’armi clandestine.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.