13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Cronaca/Politica Olimpiadi. Moretti: "Al Governo ladri di futuro, vogliono usare il tesoretto da...

Olimpiadi. Moretti: “Al Governo ladri di futuro, vogliono usare il tesoretto da 600 milioni per la manovra”

Venezia, 18 settembre 2018  –  “Due considerazioni immediate sullo stop della candidatura italiana ai Giochi 2026: la prima è la totale inadeguatezza di un Governo, incapace di non litigare su ogni cosa, compreso il futuro del Paese, come in questo caso. La seconda è che nei miopi calcoli dell’esecutivo ci sia la volontà di riappropriarsi del tesoretto da 600 milioni messo a disposizione per i Giochi”.

Così in una nota la consigliera regionale veneta del Partito Democratico Alessandra Moretti dopo l’annuncio del sottosegretario Giorgetti che ha fatto calare il sipario sulla candidatura olimpica a tre con Torino, Milano e Cortina.

“In fondo meglio prendere quello che c’è oggi, per alimentare la scarsa possibilità di vedere realizzate le impossibili promesse contenute nell’accordo di governo, invece che pensare a chi verrà dopo di noi. Perché mai questo scellerato governo sovranista dovrebbe essere così lungimirante da pensare al futuro degli italiani, all’occasione che perdiamo in termini di crescita economica e infrastrutturale, sviluppo sociale e ritorno di immagine? Meglio riprendersi tutti i soldi e metterli al sicuro per litigare un altro po’. Ladri di futuro, questo sono. Spero che Zaia alzi la voce con il suo Governo perché il Veneto non può e non deve lasciarsi scappare l’opportunità, tanto più che con le città rivali rimaste in campo, abbiamo reali chance di ottenere il titolo”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Revocata la condanna penale agli animalisti per aver offeso Berlato e Caretta a Longarone nel 2015

Il giudice di pace di Belluno revoca la condanna penale al leader di Centopercentoanimalisti Paolo Mocavero e al leader del Fronte Animalista Roberto Serafin,...

Profumo di cirmolo. Festival della scultura in Val Comelico 4^ edizione

Prende il via questo fine settimana, il 7, 8 e 9 agosto, a Santo Stefano di Cadore la quarta edizione del Festival della scultura. Dalle...

Donazioni all’ospedale di Feltre dalla Sezione alpini di Feltre e Ail

Questa mattina sono state consegnate all’ospedale di Feltre due importanti donazioni. La Sezione di Feltre dell’Associazione Nazionale Alpini, sempre sensibile e disponibile nel supportare l’ospedale,...

Matteo Sponga è il nuovo direttore di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti

Matteo Sponga è stato nominato direttore della Unità Operativa Complessa di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti. L’UOC di Medicina Legale, afferente al Dipartimento di Prevenzione, svolge...
Share