13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 4, 2020
Home Prima Pagina Scarico on line dei referti medici: al via la sperimentazione del nuovo...

Scarico on line dei referti medici: al via la sperimentazione del nuovo sistema

A partire dal mese di settembre l’Azienda ULSS n.1 Dolomiti sarà coinvolta in un progetto pilota sulle funzionalità del portale regionale che permetterà ai cittadini del territorio bellunese di avere a disposizione un nuovo sistema di scarico dei referti online. La nostra azienda è stata individuata da Azienda Zero, ente di governance della sanità regionale, quale struttura pilota per collaudare nuovi modelli organizzativi volti ad aumentare, anche attraverso strumenti di sanità digitale, i canali di fruizione dei servizi da parte dei cittadini.

La sperimentazione prevede il supporto operativo del personale del Consorzio Arsenàl.IT, Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale, che, a partire dalle prossime settimane e per la durata stimata di un mese, sarà presente nei punti prelievo degli ospedali di Belluno e Feltre in affiancamento al personale aziendale per informare della nuova possibilità di servizio ed illustrare i dettagli che la riguardano.

Dopo la fase iniziale, sarà il personale di alcune strutture dell’azienda sociosanitaria Dolomiti, debitamente formato ed istruito, a proseguire la sperimentazione. Nel frattempo, infatti, sarà avviata la formazione del personale coinvolto. In particolare si tratta di risorse che operano nelle seguenti strutture: sistemi informativi, direzione medica di ospedale, della direzione amministrativa territoriale, della direzione amministrativa di ospedale (casse e CUP), del laboratorio di analisi, della privacy, della formazione, dell’URP, dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta. Responsabile della sperimentazione è l’ing. Alessandra De Nardi, responsabile dell’U.O. Sistemi Informativi della nostra azienda.

“E’ assai positivo che la nostra azienda sia stata scelta per questa sperimentazione – sottolinea Adriano Rasi Caldogno, Direttore Generale dell’Azienda ULSS n. 1 – e tutto ciò è possibile grazie all’organizzazione dei nostri Sistemi Informativi e all’attenzione posta nella produzione di dati informatici sicuri e di qualità all’interno delle nostre strutture. Si tratta di un’occasione importante per sperimentare dei servizi innovativi e che i nostri assistiti potranno testare, offrendo indicazioni utili alla Regione per l’estensione dei servizi su base regionale. Per questo ringrazio fin d’ora personale e cittadini che verranno coinvolti.”

Share
- Advertisment -



Popolari

Belluno, messa in sicurezza di Via Tiziano Vecellio: aggiudicato il contributo regionale

Il progetto di messa in sicurezza di Via Tiziano Vecellio presentato dal Comune di Belluno lo scorso marzo ha ottenuto il contributo dalla Regione...

I ricordi dell’artista Gino Silvestri, “Gino da Belun” protagonista del salvataggio de Les Frigos di Parigi luogo simbolo dell’arte

“Se fa freddo tengo le mani in tasca. Non ho mai indossato un cappotto, tranne il giorno del mio matrimonio a Lentiai, nell’inverno del...

Lavori in corso. L’Istituto comprensivo di Mel e Lentiai spiega a genitori e alunni come ripartire tra Covid e trasloco

Borgo Valbelluna 3 agosto 2020 - Lavori in corso è la sezione presente nel sito dell’Istituto Comprensivo di Mel e Lentiai dove genitori e...

Terza edizione del Gran Galà della Neve e del Ghiaccio de La Gazzetta dello Sport, Fisi e Fondazione Cortina 2021

I premiati: Federica Brignone Fiocco d’Oro miglior atleta dell’anno; Isolde Kostner Fiocco d’Oro alla carriera; Dorothea Wierer Fioccho d’Oro biathlon; Michela Moioli e Roland...
Share