Tuesday, 19 March 2019 - 10:22

Isoipse inaugura un nuovo anno di didattica al Museo di Seravella. Nel 2017/18, oltre 50 classi e più di mille studenti al Museo

Set 14th, 2018 | By | Category: Prima Pagina, Scuola

Museo etnografico di Seravella (Cesiomaggiore – BL)

Per il nuovo anno scolastico, è confermato l’affidamento dell’attività formativa del Museo etnografico della provincia di Belluno e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi all’associazione Isoipse.
La convenzione tra la Provincia di Belluno e Isoipse è stata firmata nel settembre 2017, e nel corso della prima stagione sono state oltre 50 le classi che hanno partecipato a percorsi e laboratori didattici a Seravella: più di 1000 studenti, provenienti anche da oltre Provincia.

L’offerta formativa per il 2018-2019 è di nuovo molto diversificata, destinata alle scuole dell’infanzia, alle scuole primarie, alle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio dell’alto Veneto.

Il tema dell’anno a Seravella è “Così diversi così uguali”: alla diversità sono dedicati quattro laboratori didattici speciali, durante i quali bambini e ragazzi saranno accompagnati in un percorso di scoperta dell’altro, a partire dalle tradizioni locali. Perché, che si tratti di fiabe, di balli, di giochi o di usi e produzioni alimentari, la diversità è una ricchezza, secondo Isoipse, e imparare a riconoscerla come molto vicina a noi è importante fin da piccoli.

In tutto, sono quest’anno 25 i percorsi didattici al Museo proposti alle scuole, e tutti sono finalizzati a far conoscere ai bambini e ai ragazzi le abitudini, le idee, le espressioni, i saperi che hanno caratterizzato la vita nella montagna bellunese fino agli anni Sessanta del Novecento e che ancora resistono – magari sottotraccia – nella nostra quotidianità. Dalle storie di emigrazione delle balie da latte alle leggende dei boschi, dalle filastrocche ai giochi antichi, dalle rose alle galline…
I percorsi didattici si configurano come delle visite tematiche al museo, durante le quali gli operatori dell’associazione ISOIPSE, utilizzando metodologie di didattica attiva, puntano a stimolare nei ragazzi una riflessione critica – e non idilliaca o nostalgica – sulle diverse scelte e comportamenti di chi prima di noi ha abitato il territorio bellunese.

In più, le scuole possono scegliere di combinare il percorso didattico al Museo con un laboratorio pomeridiano, e quindi organizzare una gita di un’intera giornata a Seravella – con picnic al sole nel magnifico roseto del Museo.

Isoipse organizza anche attività manuali (laboratori) con tetrapak, lana, foglie, vecchie stoffe, lezioni di approfondimento in classe, laboratori multimediali, tutti abbinabili all’esperienza vissuta al Museo, oltre a numerosi eventi per famiglie organizzati fuori dall’orario scolastico. Lo scorso anno, gli eventi di Isoipse a Seravella hanno visto la partecipazione di quasi 600 persone.

Per ulteriori approfondimenti sull’offerta formativa dell’associazione Isoipse al Museo etnografico della provincia di Belluno e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, rinviamo al libretto dell’offerta didattica, in allegato.
Per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione, gli insegnanti, i genitori e qualsiasi altro curioso possono scrivere a seravella@isoipse.it.

La convenzione, della durata di due anni, non comporta nessun onere economico per la Provincia. L’attività educativa dell’associazione Isoipse a Seravella è resa possibile anche grazie al supporto di Lattebusche, Giochotel e Cassa rurale Dolomiti di Fassa, Primiero e Belluno.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.