Saturday, 24 August 2019 - 19:38
direttore responsabile Roberto De Nart

Furto al Lidl di Ponte nelle Alpi, fermato un 65enne di Longarone. Intercettato e incarcerato un giovane straniero che doveva scontare la pena di 8 mesi

Set 4th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Lunedì mattina la Squadra Volante è intervenuta per un furto verificatosi al superstore “Lidl” di Ponte nelle Alpi. Alle 10 circa, gli agenti hanno fermato un sessantacinquenne di Longarone, pluripregiudicato, che dopo aver sottratto numerosi articoli, vistosi scoperto dal personale del supermercato ha tentato la fuga.
Gli agenti, lo hanno intercettato rinvenendo nella sua borsa la refurtiva ed è stato quindi accompagnato in Questura per tutti gli accertamenti del caso. Per l’uomo è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato. Il Questore ha emesso nei suoi confronti, anche un foglio di via obbligatorio che gli impedirà di tornare nel comune di Ponte nelle Alpi per tre anni.

Martedì scorso, invece, la Squadra Volanti durante un normale controllo del territorio ha proceduto al controllo di due ragazzi apparsi sospetti; durante gli accertamenti è emerso che su uno dei due, un cittadino albanese del’88, pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Treviso.
Il giovane è stato accompagnato in Questura per ulteriori controlli, Qui è emerso che doveva scontare una condanna a otto mesi di reclusione per furti su un cantiere e su abitazione nel trevigiano; è stato, pertanto arrestato ed accompagnato presso il carcere di Belluno.

Share

Comments are closed.