Tuesday, 16 July 2019 - 04:06

Yemen, la guerra dimenticata. Strage nel parco dei bimbi. Centinaia di bambini sono morti in un attacco missilistico suicida. I testimoni: “Ci sono sangue e resti umani sparsi dovunque”

Ago 25th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

missile tomahawk

Fonti locali hanno riferito che un missile è stato sparato nella città costiera di Hadith-e-Dijrimi nell’area “Alghalizha” dello Yemen dove i bambini stavano giocando. Molti bambini sono stati uccisi e feriti a causa dell’esplosione del razzo. Il bilancio fornito dalle autorità locali è destinato ad aggravarsi perché molti dei feriti sono gravi. L’attacco è avvenuto oggi, 25 agosto 2018, e ha preso di mira le centinaia di persone che stavano nell’area, un popolare ritrovo nei pressi di un quartiere residenziale Ne dà notizia Al Arabiya, un’emittente televisiva degli Emirati Arabi Uniti, con sede a Dubai, con una nota diffusa pochi minuti fa. “Un genocidio di bambini” tuona Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,bombardare i luoghi frequentati dai bambini nello Yemen è la norma. L’Unicef ci dice che tra il marzo 2015 e l’agosto 2016, in Yemen sono stati uccisi 1.121 bambini e altri 1.650 sono stati feriti. Noi cittadini, possiamo fare qualcosa in proposito. Disponiamo dei mezzi per premere sulla politica perché scelga la strada del buon senso e della pace.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Noi cittadini possiamo fare qualcosa, invece per i nostri politici gli unici problemi sono i Rom ed i migranti!
    Povera Italia!