13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 6, 2020
Home Cronaca/Politica Cafoni in montagna. D'Incà (M5S): “La montagna merita rispetto, l'esempio dei piccoli...

Cafoni in montagna. D’Incà (M5S): “La montagna merita rispetto, l’esempio dei piccoli e grandi gesti deve contagiare tutti noi”

La montagna merita rispetto. Lo ribadisce, in questi giorni in cui gli episodi di maleducazione nelle montagne venete si moltiplicano, il parlamentare bellunese del Movimento 5 Stelle Federico D’Incà: “La montagna merita rispetto – dice D’Incà – un rispetto che non vale solo per le valli più belle della conca ampezzana o per i paesaggi da cartolina delle Dolomiti, ma che deve valere per tutta la montagna”.

“Basta poco per lasciare questi bellissimi luoghi come li abbiamo trovati – ricorda il deputato – educazione e buon senso dovrebbero accompagnare ogni gita, ogni passeggiata e ogni visita alle montagne più belle del mondo”.

“Eppure sono sempre di più i turisti che che lasciano dietro di se il segno distintivo della propria maleducazione nelle Dolomiti e nella montagna italiana – si rammarica D’Incà, che ricopre il ruolo di Questore alla Camera – una scia di pattume, sporcizia e inciviltà che nulla a che fare con il silenzio e la riflessione che questi luoghi dovrebbero accompagnare”.

“L’ho già detto e lo ripeto: chi non è in grado di rispettare la montagna stia a casa, la montagna può fare benissimo a meno di loro. – conclude il parlamentare bellunese – Per tutti gli altri, soprattutto per chi prima di tornare a valle si carica in spalla anche i rifiuti degli altri, posso dire soltanto grazie. L’esempio dei piccoli e grandi gesti deve contagiare ogni cittadino del nostro Paese”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Broker certificati: perché sono così importanti per gli investitori

Di anno in anno il trading online conta sempre più utenti, attirati dalla possibilità di ottenere profitti per arrotondare lo stipendio o anche per...

Lago di Santa Croce. Si tuffa dal pedalò e non riemerge. Ritrovato il corpo senza vita dai sommozzatori

Farra d'Alpago, 5 luglio 2020 - E' stato ritrovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco sul fondo del Lago di Santa Croce alle ore...

Zaia e il suo punto stampa autocelebrativo. Zanoni: “Non è possibile considerare un’emergenza come fosse un reality show”

Andrea Martella sottosegretario del Pd alla Presidenza del Consiglio ha detto che “il governatore Zaia è caduto in uno stato confusionale” aggiungendo che “Per...

Manifestazione degli animalisti in difesa degli orsi del Trentino

Il presidente della provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, ha la firma facile quando si tratta di condannare a morte orsi, magari col pretesto...
Share