Tuesday, 15 October 2019 - 03:21
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Autostrade. Bond: “Tanti guadagni e pochi investimenti. L’A27 diventi gratuita”

Ago 20th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Dario Bond, deputato

“Se i privati non investono, tanto vale nazionalizzare e aiutare i cittadini. Si inizi con il rendere gratuita la tratta autostradale A27 tra Belluno e Mestre”: questa la proposta di Dario Bond, deputato di Forza Italia..

“Nei periodi delle vacanze estive e invernali, si registrano migliaia di passaggi al giorno verso la montagna e verso il mare, con notevoli ricavi per i privati, ma le condizioni della strada, soprattutto nel tratto da Vittorio Veneto a Belluno e Longarone, non sono certo di alta qualità. In più” conclude Bond “l’A27 è un’opera incompiuta perchè, una volta arrivati a Pian di Vedoia, si finisce in un cul de sac, con incolonnamenti lunghi chilometri. Azzerando o riducendo pesantemente i pedaggi sulla Venezia-Pian di Vedoia, si aiuterebbe il turismo e la gente della montagna”.

Bond “apre” anche alla nazionalizzazione della rete autostradale: “In Germania, le autostrade sono gestite dallo Stato e i pedaggi vengono pagati solamente dai turisti, mentre i residenti circolano gratis, grazie a una percentuale sulla tassa di proprietà dell’auto; nel Regno Unito, la rete è gestita statalmente ed è gratuita. In Italia, invece, solo meno del 2,5% resta in mano allo Stato: bisogna cambiare questa situazione”.

Share

Comments are closed.