13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 12, 2020
Home Cronaca/Politica Bando Periferie. Appello dei sindaci dei capoluoghi veneti al governo, a tutela...

Bando Periferie. Appello dei sindaci dei capoluoghi veneti al governo, a tutela dei cittadini e dello sviluppo del territorio

Venezia, 14 agosto 2018 –  Si è tenuta questa mattina, nella sede municipale di Ca’ Farsetti, a Venezia, una riunione tecnico-operativa dei Sindaci dei Comuni capoluogo del Veneto, al fine di analizzare gli effetti del disegno di legge “Milleproroghe”, che a settembre sarà in fase di conversione alla Camera, in relazione al “Bando Periferie”.

Al termine dei lavori, i sindaci di Venezia, Luigi Brugnaro, di Belluno, Jacopo Massaro, di Padova, Sergio Giordani, di Treviso, Mario Conte, di Verona, Federico Sboarina, di Vicenza, Francesco Rucco, ed il vicesindaco di Rovigo, Andrea Bimbatti, hanno condiviso la seguente dichiarazione:

“Vogliamo stare lontano dalle strumentalizzazioni politiche e auspichiamo di costruire con il Governo un percorso, quale che sia, che possa confermare gli impegni assunti.

Vanno, infatti, tutelati gli atti conseguenti le Convenzioni sottoscritte, già registrate dalla Corte dei Conti e che stanno producendo gli effetti previsti.

Nel Veneto il totale dei 99 interventi ha un valore di 264.714.219 euro, di cui 149.956.163 finanziati dal Bando e 114.757.986 da co-finanziamenti pubblici e privati. Risorse che non possono essere messe a rischio, non solo per le legittime aspettative dei cittadini, ma anche per l’importante effetto volano nei confronti delle imprese locali. I Comuni coinvolti in via diretta sono 19 e comprendono una popolazione di 1.266.022 abitanti, pari ad oltre il 25% dei residenti in Regione.

Auspichiamo di fare squadra insieme agli esponenti istituzionali di tutti i livelli del nostro territorio, in maniera trasversale, senza alcuna strumentalizzazione politica, ma solo a tutela degli interessi delle nostre città e delle persone che qui abitano e lavorano. Quei cittadini ai quali, come Sindaci, siamo chiamati quotidianamente a rendere conto.”

Appreso, nel corso dell’incontro, del tragico evento che ha colpito la città di Genova, tutti i Sindaci hanno espresso la loro vicinanza al collega Marco Bucci e alle persone coinvolte, offrendo massima collaborazione.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Interventi di soccorso in montagna

Lorenzago di Cadore (BL), 12 - 08 - 20 Attorno alle 19 la Centrale del Suem è stata allertata da tre escursionisti, un ventenne...

Morto il pasticciere Roberto Garbuio, il cordoglio della presidente Scarzanella: «Se ne va un’istituzione della pasticceria feltrina e bellunese»

Nel primo pomeriggio di oggi è morto in un incidente stradale sulla statale della Valsugana Roberto Garbuio, già titolare con il fratello Carlo dell'omonima...

Frammenti d’arte in Valbelluna

Entra nel vivo “Frammenti d’Arte in Valbelluna”, ciclo di visite guidate gratuite alle chiesette della Sinistra Piave in Valbelluna promosse dall’Amministrazione Comunale di Mel...

Nubifragio. Problemi in via San Francesco, in Via Garibaldi e a Visome

Il nubifragio di ieri sera sul capoluogo ha provocato alcuni disagi in varie zone della città. In Via San Francesco si sono registrati alcuni allagamenti...
Share