Tuesday, 21 August 2018 - 18:22

Bandi regionali per l’assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari. Domande in Comune entro le 12 del 14 agosto 2018

Lug 18th, 2018 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

La Regione Veneto ha approvato due bandi per l’assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari che si trovino in particolari condizioni.
I contributi sono rivolti alle seguenti situazioni specifiche:
nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori, in situazione di difficoltà economica (DGR Veneto n. 864 del 15/06/2018 “Bando per l’assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori”)
famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro (DGR Veneto n. 865 del 15/06/2018 “Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro”).
La scadenza per le domanda a valere su entrambi i bandi è fissata alle ore 12 del 14 agosto 2018.

Nella home page del sito istituzionale del Comune di Belluno, all’indirizzo www.comune.belluno.it, sono disponibili le informazioni dettagliate sui singoli bandi, nonché i moduli necessari alla presentazione delle domande, che andranno compilate in ogni loro parte, completate dei documenti previsti e inviate o consegnate con ogni mezzo consentito dalla normativa vigente all’Ufficio Protocollo del Comune di Belluno, piazza Duomo 1, entro la scadenza.
Requisiti per bando figli orfani
Possono presentare domanda di contributo per figli orfani i nuclei familiari, come definiti all’art. 3 del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159, residenti nel Comune di Belluno, con figli minori di età, rimasti orfani di uno o entrambi i genitori, che abbiano un ISEE in corso di validità non superiore a € 20.000,00; nel caso in cui un componente abbia una cittadinanza non comunitaria deve possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace.
Requisiti bando parti trigemellari o 4 o più figli
Possono presentare domanda di contributo per parti trigemellari o presenza di 4 o più figli i nuclei familiari residenti nel Comune di Belluno, con tre gemelli o almeno quattro figli, conviventi e non, di età inferiore o uguale a 26 anni (27 anni non compiuti), che abbiano un ISEE ordinario in corso di validità ad € 0 ad € 20.000,00 e non abbiano carichi pendenti ai sensi della L. R. n. 16 dell’11 maggio 2018. In presenza di cittadinanza non comunitaria, occorre possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace.

Share

Comments are closed.