Sunday, 24 March 2019 - 17:36

La Ducati Scrambler è diventata grande. Un nuovo motore 1100 per la naked di Borgo Panigale

Lug 2nd, 2018 | By | Category: Pausa Caffè, Pubbliredazionali

Quarantaseimila esemplari venduti nel mondo in tre anni. Sono i numeri della Ducati Scrambler che quest’anno, dopo il successo della 400 e della 800 presenta la 1100. Una formula di successo che portò al successo anche la vecchia Scrambler monocilindrica degli anni ’60, commercializzata nelle tre motorizzazioni 250, 350 e 450.

La nuova Scrambler 1100, in vetrina alla Concessionaria TecnoSport di via Vittorio Veneto 258 a Belluno, monta lo storico motore bicilindrico desmodromico a L derivato dal Monster, nella versione aggiornata euro 4 da 1.079 cc che eroga una potenza di 86 cavalli a 7.500 giri. Generosa la sua dotazione elettronica, con il Ducati Traction Control (DTC) regolabile su 4 livelli,l’impianto frenante Brembo con sistema ABS Bosch. Nuovo il telaio, in tubi di acciaio a traliccio che avvolge il motore, con telaietto in alluminio posteriore. Nuovo anche il forcellone in alluminio.

La nuova Scrambler 1100 è disponibile in tre versioni: Standard, Special con cerchi a raggi, scarichi cromati e parafanghi in alluminio e Sport con sospensioni Öhlins regolabili, cerchi a razze e la grintosa colorazione “Viper black” nera con doppia banda gialla sul serbatoio.

Share

Comments are closed.