Monday, 26 August 2019 - 12:03
direttore responsabile Roberto De Nart

Inaugurazione dei lavori di Piazzetta delle Biade: restituito a Feltre uno scorcio inedito

Giu 29th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Feltre, 29 giugno 2018  –  Con un incontro pubblico svoltosi giovedì sera nella Sala degli Stemmi, sono stati inaugurati, e presentati alla cittadinanza, i lavori di recupero dell’area di Piazzetta delle Biade, prospiciente il palazzo municipale.
L’intervento, protrattosi per alcuni mesi, ha impegnato risorse per 104 mila euro derivanti dal Fondo per i Comuni di Confine ed è consistito nel consolidamento della piazzetta e nel recupero dell’antico pozzetto prospiciente e dell’obelisco antistante l’ingresso del Palazzo della Ragione, su cui era già stato eseguito un lavoro di ripulitura grazie all’associazione “Il Fondaco per Feltre”.
E così è stato di fatto restituito alla città di Feltre uno scorcio del tutto inedito che ripristina la vista cinquecentesca sulla loggia del palazzo municipale. Da decenni l’intera area era infatti tamponata e quindi “nascosta” all’occhio di cittadini e turisti.
“Si tratta di un altro passo importante del progetto “Platea Magna” con cui vogliamo restituire alla cittadella il suo splendore originale e a chi frequenta il centro storico la possibilità di poter fruire dei suoi luoghi e dei suoi spazi più caratteristici”, commenta l’assessore alla cultura Alessandro Del Bianco, che aggiunge. “L’operazione, che avrà evidenti ricadute sul piano turistico, vuole essere però anzitutto culturale e di recupero identitario per la comunità feltrina ”.
Durante l’incontro pubblico i professionisti e gli archeologi che hanno guidato i lavori di recupero, eseguiti dalla ditta Largura di Lentiai, hanno illustrato le modalità tecniche e operative grazie a cui è stato portato a termine l’intervento su un’area che presentava non poche difficoltà di natura statica e architettonica.
Il pozzetto posto appena sotto piazzetta delle Biade fa dunque da oggi bella mostra di sé proprio all’ingresso sud di Piazza Maggiore, appena si esce dalla zona degli ascensori e dalle scalette vecchie. La nicchia e il colonnato in cui è posto sono illuminati per far sì che cittadini e turisti possano godere dell’immagine suggestiva dello scorcio della cittadella anche durante le ore serali, come è accaduto durante l’inaugurazione di giovedì. Molto positivi, a tratti addirittura sorpresi, i primi commenti di chi ha potuto vedere l’area, e in particolare la loggia del pozzetto, restituiti al loro antico splendore.

Share

Comments are closed.