13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Il Ceis acquisisce il ristorante ‘da Benito’ a Pian di Vedoia

Il Ceis acquisisce il ristorante ‘da Benito’ a Pian di Vedoia

Mercoledì 20 giugno, presso lo studio del commercialista Mario Bampo di Belluno, è stato firmato il preliminare di acquisizione dell’attività alberghiera e di ristorazione “da Benito” di Ponte nelle Alpi (Pian di Vedoia) da parte del Centro Italiano di Solidarietà di Belluno.
Presenti il presidente del Ceis G. De Bortoli, i suoi collaboratori e consulenti, e i titolari dell’albergo “da Benito” F.lli Dal Farra e loro consulenti.
L’acquisizione dell’attività da una parte e la cessione dall’altra è avvenuta ferma restando la destinazione dello stabile e il nome dell’albergo.

L’accordo è stato reso possibile poiché i F.lli Dal Farra riconoscono il fine sociale del lavoro del Ceis, che si avvale pure delle cooperative Integra e Mani Intrecciate, per attuare il reinserimento socio lavorativo dei propri utenti in disagio e di altri lavoratori nel bisogno. Le persone disagiate, o che hanno perso l’occupazione, sono purtroppo un numero via via crescente e imponente per le attuali situazioni di crisi economica e crisi del lavoro.
La logica di impiego, ormai collaudata, e nota alle agenzie del lavoro, comprende formazione, accompagnamento, verifiche e rilancio professionale.

Già da tempo il Centro Italiano di Solidarietà, le coop Cosomi e Integra e la Fondazione, che formano un gruppo e lavorano in coordinamento (per terapia, formazione, lavoro), operano in questo settore e hanno bisogno di dare stabilità a un compito e a un fine che esige continuità, proprio perché l’area di lavoro oggi è estremamente precaria.
Il Ceis e il suo gruppo finora hanno acquisito varie forme di attività che riguardano nello specifico manutenzione, gestione di servizi vari alla persona, strutture e ambienti di lavoro, attuando così pure attività e proposte che fanno capo alla Caritas Diocesana, per l’area ospitalità e lavoro.

Share
- Advertisment -

Popolari

Frontale auto moto nella galleria del Vajont

E' successo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, nella galleria che costeggia la diga del Vajont, nel Comune di Erto e Casso. Un motociclista...

Protezione civile del Veneto: ecco i numeri dell’emergenza covid-19

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta...

Parte anche a Belluno il Progetto pomodoro

Venerdì 22 maggio, giornata internazionale dedicata alla biodiversità, ha ufficialmente preso il via un interessante progetto di sperimentazione e miglioramento genetico in campo del pomodoro anche...

Grave un anziano rinvenuto a Fastro di Arsié

Arsiè (BL), 24 - 05 - 20  - Attorno alle 8.30 la Centrale del 118 è stata allertata da alcuni passanti che avano rinvenuto...
Share