Monday, 26 August 2019 - 11:30
direttore responsabile Roberto De Nart

La volante arresta un nigeriano in via Col di Lana. Il giudice dispone la carcerazione

Giu 25th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Belluno 25 giugno 2018  –  Nella mattina di sabato 23 giugno la Squadra volante è intervenuta in seguito alla segnalazione di una violenta lite tra due cittadini extracomunitari. E’ accaduto a Belluno, in via Col di Lana.
All’arrivo della pattuglia, l’uomo, successivamente identificato in O. A., cittadino nigeriano del’92, regolare sul territorio italiano, da subito si è mostrato non collaborativo e, invitato a salire sull’auto di servizio, per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente, si è opposto con violenza, cercando di sottrarsi agli agenti con spinte e calci.

La polizia ha accertato che O.A. aveva poco prima rapinato del telefono cellulare, strappandoglielo dalle tasche, l’altra persona coinvolta nella lite, un suo connazionale, il quale lo aveva inseguito per recuperare quanto gli era stato sottratto. Da tale episodio era poi scaturita la colluttazione tra i due.
O.A. è stato quindi arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e indagato per i reati di rapina e lesioni ai danni dell’altro ragazzo coinvolto.
Oggi l’arresto del cittadino nigeriano è stato convalidato e a suo carico il Gip del Tribunale di Belluno ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Share

Comments are closed.