Saturday, 17 November 2018 - 13:08

Rigenerazione urbana: chiesta la proroga per tre progetti

Giu 21st, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Franco Frison, assessore

Belluno, 21 giugno 2018  –  Viaggio «proficuo» quello di ieri a Roma dell’assessore alla rigenerazione urbana del Comune di Belluno, Franco Frison: al centro della spedizione, la richiesta a Palazzo Chigi di una proroga per i progetti esecutivi riguardanti l’ex Chiesa dei Gesuiti, Palazzo Crepadona e il Parco del Piave.
«Per questi progetti, siamo ancora in attesa dei pareri della Direzione Interregionale dei Vigili del Fuoco e della Commissione Tecnica Regionale decentrata presso il Genio Civile, che arriveranno entro fine giugno. – spiega Frison – Il termine per la presentazione dei progetti, però, è fissato ai primi di agosto, quindi ci sarebbe solo un mese di tempo per redigerli: ci sono anche altre richieste di questo genere a livello nazionale, che interessano circa il 10% dei progetti di rigenerazione urbana, e i funzionari di Palazzo Chigi ci hanno dato massima disponibilità ad accogliere la nostra domanda».
L’obbiettivo è quello di far slittare i termini per la presentazione di questi tre progetti ad ottobre; nel frattempo, complice l’insediamento del nuovo Governo, si attende ancora la nomina del segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alla rigenerazione urbana, da cui dipende l’attività del gruppo di monitoraggio.
Al tavolo è stata presentata anche un’altra richiesta: «Abbiamo proposto la rimodulazione di alcuni aspetti economici legati ai progetti presentati dal Comune di Belluno. – spiega Frison – L’idea è di spostare delle risorse destinate ad alcuni altri progetti sulla riqualificazione della stazione: questo ci consentirebbe di intervenire non solo sul piazzale, ma di operare fin da subito anche su Via Dante, la principale via di accesso alla piazza. Anche questa richiesta sembra aver trovato una buona sponda negli uffici romani».

Share

Comments are closed.