Wednesday, 21 August 2019 - 14:22
direttore responsabile Roberto De Nart

Scout bellunesi: un incontro per conoscere i grandi carnivori presenti nella Provincia

Giu 19th, 2018 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

Sabato 16 giugno si è tenuto l’incontro formativo “I grandi carnivori: tra fakes e realtà” -presso la sala degli affreschi, Palazzo Piloni- dedicato ai Capi scout delle tre Associazioni presenti nel nostro territorio: Agesci, Scout d’Europa FSE e Masci. Oltre 60 Capi scout presenti.
Il corpo della Polizia Provinciale ha colto con entusiasmo la possibilità di tramettere le proprie conoscenze in un tema molto sentito: come affrontare la presenza di lupi e orsi nel territorio bellunese.
La professionalità dei relatori, Christian Losso e Cesare Sacchet, ha permesso di fornire informazioni e dati scientifici utili a comprendere concretamente la situazione attuale, rispondendo con prontezza alle numerose domande di giovani e adulti.
L’incontro ha sviscerato, quindi, diversi aspetti: da dove arrivano i grandi carnivori e perché oggi sono qui, come riconoscerli, cosa fare e cosa non fare in caso di incontro, quali buone abitudini adottare.
Una collaborazione preziosa e fruttuosa, quella tra Associazioni Scout e il Corpo della Polizia Provinciale, che offre l’opportunità agli educatori scout di approfondire le tematiche più delicate della vita all’aperto e dell’approccio con la natura, elemento fondamentale in cui lo scautismo opera.
Un plauso alla Cooperativa Scout San Giorgio -nata per sostenere le attività dei Gruppi Scout- che ha contribuito a realizzare questo prezioso momento formativo, appositamente prima delle attività estive e permettendo ai Capi scout una maggiore consapevolezza e preparazione. Molte altre sono le attività pensate per rendere ancora più preparati i Capi scout bellunesi: dal primo soccorso al corso antincendio e alla sicurezza in montagna.
Solamente una conoscenza approfondita permette di immergersi nella natura e vivere attività scout in sicurezza.
“Lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato” –citazione famosa del fondatore degli scout Baden Powell- è un invito a rispettare il Creato, partendo proprio dalla conoscenza della natura.

Share

Comments are closed.