13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Mostra Internazionale del Gelato artigianale (2 – 5 dicembre 2018), le anticipazioni

Mostra Internazionale del Gelato artigianale (2 – 5 dicembre 2018), le anticipazioni

La qualità e le nuove frontiere del gelato artigianale rappresentano sempre più il focus di una Mostra del Gelato in forte rinnovamento.

Se da un lato, a detta anche del neo presidente di AIIPA – Sezione Gelato, Roberto Leardini, per la MIG rimane importante “concentrare le energie sul mercato di riferimento, i Paesi della Mitteleuropa, Germania e Austria quindi, ma anche Ungheria e Polonia, valorizzando i vantaggi logistici di Longarone per vicinanza, oltre che per popolarità”, dall’altra si impone la necessità alla MIG, che “indubbiamente porta con sé sia l’italianità che la specificità del gelato artigianale”, sottolinea il Presidente di ACOMAG, Gianfranco Tonti, di promuovere il dolce freddo in nuovi ambiti e mercati, come per esempio l’hotellerie e la ristorazione.

E infatti tra le “principali azioni che Longarone Fiere metterà in campo quest’anno – anticipa il presidente Giorgio Balzan – spiccano gli interventi promozionali in Germania, Austria, Slovenia, Croazia, Ungheria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Olanda, Svizzera e i servizi di incoming per vendors e operatori del settore selezionati aprendo anche a Spagna, Federazione Russa e Cina. “Già un importante riscontro del mondo dell’hotellerie – precisa il presidente della MIG, Fausto Bortolot – lo abbiamo avuto durante la nostra presenza al WTM di Londra e all’ITB di Berlino dove abbiamo raccolto un eccezionale interessamento: soprattutto alla fiera internazionale del turismo di Berlino, dove insieme ad Uniteis è stato presentato il gelato con un laboratorio a vista che ha lasciato esterrefatti i numerosi operatori stranieri, provenienti soprattutto dalla Germania, ma anche da Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Russia, Croazia, Malta, Egitto, Emirati Arabi, Iran, Giappone, Cina, Thailandia e Vietnam”.

Queste sono solo alcune delle anticipazioni emerse nell’incontro del Comitato tecnico della 59^ MIG di Longarone che si terrà dal 2 al 5 dicembre 2018. Da sempre la MIG, oltre ad essere una vetrina internazionale delle migliori proposte in fatto di prodotti, macchine e attrezzature per gelateria, è occasione privilegiata per dibattere e approfondire tematiche che interessano da vicino il gelatiere artigiano. Ma anche iniziative caratterizzate da una partecipazione attiva e interattiva, dimostrazioni in diretta e tutto mantenendo quell’atmosfera unica e speciale, calda e accogliente, che contraddistingue sempre più la MIG come il “Salotto buono del gelato”.

Non mancheranno naturalmente gli aggiornamenti e gli approfondimenti sulle novità attuali in Germania nel consueto convegno organizzato da Uniteis e.V. nel Centro Congressi, come le Assemblee generali di Artglace e delle principali Associazioni europee presenti in fiera e i concorsi, a partire dalla storica “Coppa d’Oro”, giunta alla 49^ edizione, che quest’anno proporrà ai gelatieri di tutto il mondo di cimentarsi con il gelato al gusto crema vaniglia, e al concorso nazionale “Carlo Pozzi” – l’arte del gelato in passerella – che vedrà gli istituti alberghieri d’Italia confrontarsi nella presentazione del gelato al piatto interpretando il tema “le eccellenze del territorio” per la sua ormai 25a edizione.

Inoltre già numerose le iniziative realizzate “Aspettando MIG 2018” quest’anno e, novità assoluta, dal 20 al 22 settembre vedremo anche il campionato nazionale di gelateria inserito nelle “Worldskills Italy – Mestieri in competizione” organizzate da Confartigianato Imprese Bolzano con il supporto per l’iniziativa di MIG e di LIAG – Libero Istituto dell’Arte Gelatiera.

Share
- Advertisment -

Popolari

Frontale auto moto nella galleria del Vajont

E' successo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, nella galleria che costeggia la diga del Vajont, nel Comune di Erto e Casso. Un motociclista...

Protezione civile del Veneto: ecco i numeri dell’emergenza covid-19

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta...

Parte anche a Belluno il Progetto pomodoro

Venerdì 22 maggio, giornata internazionale dedicata alla biodiversità, ha ufficialmente preso il via un interessante progetto di sperimentazione e miglioramento genetico in campo del pomodoro anche...

Grave un anziano rinvenuto a Fastro di Arsié

Arsiè (BL), 24 - 05 - 20  - Attorno alle 8.30 la Centrale del 118 è stata allertata da alcuni passanti che avano rinvenuto...
Share