Friday, 19 October 2018 - 13:50

Accoglienza, caso Acquarius. Presidio venerdì in piazza Duomo. Intervento del segretario generale della Cgil Belluno, Mauro De Carli

Giu 14th, 2018 | By | Category: Appuntamenti, Cronaca/Politica, Prima Pagina, Società, Istituzioni

Mauro De Carli

Belluno, 14 giugno 2018  –  La vicenda della nave “Aquarius” e il metodo scelto dal Governo per farci capire quale sarà la nuova politica italiana di gestione del fenomeno migranti ci lascia indignati e preoccupati anche per il futuro.

Sentiamo di mettere al primo posto i valori di solidarietà e umanità nei confronti di popoli, uomini, donne bambini che sfuggono a guerre, carestie, mancanza di cibo; proprio per questo esistono diritti internazionali, che ben si coniugano dentro la nostra Costituzione, che impongono di predisporre tutte le azioni utili per una buona accoglienza.
Non è possibili scaricare su questi 629 esseri umani il peso di una nuova politica xenofoba del nostro Paese, ancora peggio giocare sulle loro stesse vite il ricatto per una mediazione nei confronti degli altri stati Europei; mai il nostro Paese aveva mostrato un livello cosi’ alto di disumanità.

Tutti sono consapevoli che l’Europa deve fare di più, anche se i dati in verità ci dicono che altri Paesi europei accolgono e governano una percentuale di richiedenti asilo molto più alta di quella italiana, ma soprattutto non possiamo accettare che il nuovo modello di gestione dei migranti sia quello razzista e xenofobo di Orban.

Per fortuna da più parti, anche attraverso le voci di diversi sindaci di città portuali, si sta levando una consapevolezza della gravità di quanto è accaduto, con la preoccupazione che ciò possa riaccadere ogni qualvolta qualche esponente del governo vuole rassicurare o consolidare i propri elettori.
Anche a Belluno vogliamo portare la voce di chi chiede il rispetto dei diritti umani universali, del diritto marittimo al soccorso, dei valori costituzionali all’accoglienza e quindi invitiamo tutti, associazioni di volontariato, cittadinanza, istituzioni, lavoratori e pensionati al presidio che si svolgerà in Piazza Duomo, sotto la Prefettura, il venerdi 15 alle ore 18.00.

Mauro De Carli – CGIL Belluno

Share

Comments are closed.