13.9 C
Belluno
sabato, Luglio 4, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Carta etica dello sport, venerdì in Sala Bianchi l'incontro. Bogo: «Sport come valore...

Carta etica dello sport, venerdì in Sala Bianchi l’incontro. Bogo: «Sport come valore e come diritto»

Marco Bogo, assessore

Un evento importante, che coinvolgerà associazioni e enti sportivi, per la presentazione e la sottoscrizione della Carta etica dello sport: l’appuntamento è in calendario in Sala Bianchi, a Belluno, per venerdì 8 giugno con inizio alle 18.30.

«Non sarà semplicemente l’adozione del documento redatto lo scorso autunno dalla Regione Veneto, – spiega l’assessore allo sport, Marco Bogo – ma vuole essere un momento di riflessione e di incontro, oltre che un punto di partenza per diffondere la cultura sportiva nelle società, tra i genitori, nelle scuole e anche tra le aziende private che sponsorizzano manifestazioni sportive: l’obbiettivo è lavorare tutti nella stessa direzione per la crescita della cultura sportiva, partendo della giovani generazioni».
Il documento è infatti rivolto a tutti coloro che, con ruoli e responsabilità diverse, hanno a che fare con la pratica sportiva, dagli atleti ai dirigenti, fino ai tifosi: «Impegno, sacrificio, passione, rispetto, sono valori dello sport, ma anche valori assoluti sui quali si basa il corretto “essere cittadini”. – sottolinea Bogo, che con il gruppo di Belluno D+ ha lavorato sugli approfondimenti dei vari temi della Carta etica dello sport – Nella carta viene affermato il diritto di tutti a fare sport per il proprio benessere, viene evidenziato come lo sport debba basarsi sulla lealtà tra i partecipanti, e viene ribadita l’importanza della pratica sportiva come “componente essenziale per il processo educativo”: per questo, sosteniamo i giovani e le loro famiglie fin dall’avvicinamento all’attività fisica, anche con iniziative come il fondo “Dote Sport”».

Dopo i saluti introduttivi dell’assessore Bogo, il programma prevede l’intervento di Luca Grion, filosofo morale, dal titolo “I valori in gioco”; toccherà poi al medico di medicina generale, Gianluca Rossi, affrontare il tema “Etica e salute nella storia dell’uomo”; a chiudere la serata, la psicologa e psicoterapeuta Chiara Forlin, con una discussione su “Alleniamoci ad allenare. Genitori e allenatori, a ciascuno il proprio ruolo”.

Modererà l’incontro il consigliere comunale Giangiacomo Nicolini.

Share
- Advertisment -



Popolari

Aumenta il rischio di contagio coronavirus. Lunedì una nuova ordinanza Zaia con regole più restrittive

Torna l’allarme contagio. Nelle vicine Slovenia, Serbia e Croazia il virus ha ripreso la sua corsa e i contagi sono aumentati. Non va meglio...

We(lf)are Dolomiti: è il nuovo logo del Fondo Welfare. Premiati oggi a Palazzo Piloni i vincitori del concorso di idee. Padrin: «La collaborazione è la...

È frutto di una collaborazione tra due scuole del capoluogo, il nuovo segno distintivo del Fondo Welfare e Identità Territoriale. «Come frutto di collaborazione...

Trasporto pubblico locale: nuovo orario estivo in vigore da lunedì 6 luglio, anche con corse turistiche. Scopel: «Un ulteriore passo avanti. Stiamo cercando di tornare...

Entrerà in vigore da lunedì prossimo (6 luglio) l'orario estivo del trasporto pubblico locale. La Provincia ha dato il via libera oggi alla proposta...

Lavori in Crepadona. La copertura del chiostro sarà pronta a settembre

Nonostante l'interruzione forzata di due mesi a causa dell'emergenza sanitaria covit, la nuova copertura prefabbricata del cortile interno della Crepadona non subirà ritardi e...
Share