Thursday, 20 September 2018 - 17:35

Il ritorno al retrò della Kawasaki. Alla TecnoSport di Belluno la nuova Z900RS

Mag 4th, 2018 | By | Category: Pausa Caffè, Pubbliredazionali

Tra le novità del 2018 la Kawasaki Z900RS è uno dei modelli più interessanti della Casa giapponese. Con il suo “effetto nostalgia”, che evoca la leggendaria 900 Z1 del 1972, curato nei dettagli, dal serbatoio a goccia alla sella su due piani, la 900 Retro Sport grazie alle sue rielaborazioni estetiche è una delle moto esteticamente più riuscite del suo segmento.

Il motore è il classico quattro cilindri bialbero in linea con distribuzione plurivalvole da 948cc derivato dalla Z900 e dalla Z1000. Con carter nuovi e la testata dalla meravigliosa alettatura esclusivamente con funzioni estetiche (il raffreddamento è a liquido) com’erano i motori raffreddati ad aria degli anni ’70.

Il propulsore è stato addomesticato, con fasatura addolcita, e un minor rapporto di compressione che passa da 11,8 a 10,8:1. La coppia massima rimane di 10 kgm, abbassata però a 6.500 giri anziché a 7.700 giri. La potenza scende quindi dai 125 cavalli della Z900 ai 111 della RS.
La Kawasaki Z900RS, insomma, non ha velleità da naked cattiva. Ma si colloca nelle Moder Classic, in grado di soddisfare con le sue prestazioni i bisogni più eterogenei del popolo delle due ruote, dalla gita fronte lago alla scampagnata sui passi alpini.

Share

Comments are closed.