13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Prima Pagina Un volto bellunese per l’hypercar elettrica Frangivento. La modella Clizia Somma per...

Un volto bellunese per l’hypercar elettrica Frangivento. La modella Clizia Somma per la nuova versione stradale da 1000 cv previsto in autunno

Due bellezze bellunesi a confronto: la giovane modella bellunese Clizia Somma e la Frangivento Charlotte, l’auto elettrica ad alte prestazioni creata dal bellunese Giorgio Pirolo e dal torinese Paolo Mancini. Clizia Somma è scelta come volto per il nuovo shooting fotografico dedicato alla primavera della FV-Frangivento.
Classe 1997, studentessa di lingue orientali a Venezia, Clizia è anche una modella emergente, già Miss Carnevale di Sedico 2016, ha posato per diversi brand merceologici.
«L’ho conosciuta a Villa Pat di Sedico durante il convegno Zero Emissioni dedicata al mondo della mobilità elettrica – racconta Giorgio Pirolo – Mi ha colpito subito la sua attenzione verso il mondo delle auto ecosostenibili e la sua sensibilità per il gusto estetico. Clizia esprime una bellezza semplice e naturale, senza costruzioni per questo l’abbiamo scelta. Ama viaggiare, suona la chitarra. Sono molto sensibile a tutto ciò che proviene dal nostro territorio e vorrei unirlo al mio progetto».

Clizia Somma e Giorgio Pirolo

«E’ la prima volta che poso per un’automobile. È stato emozionante anche se l’accessibilità all’abitacolo, soprattutto con i tacchi, è stata impresa ardua… per questo preferisco i fuoristrada» – scherza Clizia.
Per lo shooting fotografico, realizzato da Michela Ceccarelli, è stato creato un set ad hoc fra i fiori del parco di Villa Bruna a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. Alla Frangivento Charlotte, in livrea Damabianca, è stata accostata una rarissima Alfa Romeo 6C 2500 S del 1943 carrozzata dalla milanese Touring Superleggera. Due fuoriserie che rappresentano due esempi di stile e artigianalità italiana ai massimi livelli, tra passato e futuro.

Clizia Somma indossava inoltre dei gioielli esclusivi creati da Zampieri Gioielli di Padova. Su disegno di Giorgio Pirolo la ditta Zampieri ha inoltre realizzato i tasti in argento, i loghi, le bocchette d’areazione e il moretto veneziano d’orato e personalizzabile inserito nell’abitacolo.
Zampieri è uno degli oltre venti official partner d’eccellenza italiana messi insieme da Pirolo e Mancini a comporre la piattaforma tecnologica di sviluppo FV-Frangivento. Fra gli altri partner attivi Pirelli, Bembo, Sparco, Modena Interiors.

Share
- Advertisment -

Popolari

Nigeriano arrestato per resistenza e violenza e poi rilasciato

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 28 maggio, i carabinieri del Nucleo radiomobile di Belluno hanno arrestato O.A. classe '88 cittadino nigeriano residente a Trichiana...

Movida e motociclisti sorvegliati speciali nel weekend

Il distanziamento sociale quale inderogabile parametro per la tutela della salute pubblica, e il conseguente rafforzamento dei controlli nei luoghi della “movida” finalizzati a...

Storie di vita, #storiedirose: al via il contest fotografico e narrativo del Museo Etnografico della Provincia di Seravella

È partito in quarta #storiedirose, contest fotografico e narrativo curato dal Museo Etnografico della Provincia di Belluno. Nel giro di pochi giorni, il progetto...

Asilo di Levego. Le precisazioni della Cooperativa Kairos

Al Sindaco del Comune di Belluno Ai Signori Genitori dei bambini iscritti all’Asilo Nido Integrato di Levego Agli Organi di Stampa Roma, 25 Maggio 2020 Oggetto: lettera inviata al...
Share