13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Cronaca/Politica Lago del Centro Cadore. Il Bard chiede rispetto per l'ambiente e le...

Lago del Centro Cadore. Il Bard chiede rispetto per l’ambiente e le comunità

Movimento Belluno autonoma Regione Dolomiti

«Per quanto riguarda l’indispensabile svuotamento del lago di centro Cadore dai fanghi e ghiaia, noi stiamo con i sindaci. Le operazioni vengano fatte rispettando l’ambiente e le comunità».

Anche il Bard,  Movimento Belluno Autonoma Regione Dolomiti, difende i diritti delle realtà rivierasche in vista dei lavori di pulizia del lago.
«Ai primi cittadini che si incontreranno domani in un confronto con Enel e  Provincia, chiediamo di pretendere il coinvolgimento anche di quei consorzi Irrigui che sfruttano l’acqua del lago di centro  Cadore non solo per l’irrigazione di campi e campagne, ma anche come “bancomat” per la produzione di energia elettrica. – sottolineano dal movimento – Riteniamo doveroso che tutti gli enti che usufruiscono di queste acque partecipino alle spese di sghiaiamento dei laghi, al plurale perché presto toccherà anche quelli di Auronzo e del Comelico. Queste operazioni dovranno essere effettuate nel pieno rispetto dell’ambiente, delle richieste e degli interessi delle comunità del territorio».
Infine, una proposta per il trasporto dei fanghi verso gli impianti di trattamento: «Perchè non utilizzare la rotaia, sfruttando la ferrovia che arriva fin sulle sponde del lago di centro Cadore? – concludono dal Bard – Siamo consapevoli che la burocrazia sarà un grande problema da risolvere, ma riteniamo che 70 anni di sfruttamento possano essere un buon motivo di accordo. Il prossimo obbiettivo, poi, sarà il 2029, con la scadenza della concessione e la restituzione al bacino della sua capacità di invaso iniziale»

Share
- Advertisment -

Popolari

Confcommercio. Soddisfazione per le misure di sostegno delle attività commerciali approvate dal Comune di Feltre

La Consulta Confcommercio della città di Feltre ha appreso con soddisfazione che nell’ultimo Consiglio comunale di maggio sono stati approvati importanti aiuti per le...

Next Generation Ue. Dorfmann: “15 miliardi per lo sviluppo rurale”

Si chiama “Next Generation EU” il pacchetto da 750 miliardi di euro presentato dalla Commissione Europea per sostenere la ripartenza degli Stati membri dopo...

Donne impresa guarda al post covid. Martina Gennari: “Sono le donne a pagare i costi della pandemia”

La conciliazione casa-lavoro è da sempre un tema fondamentale per gli artigiani, che spesso non riescono a distinguere tra vita domestica e vita lavorativa....

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...
Share