Thursday, 21 November 2019 - 13:17
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Federazione Maestri del Lavoro d’Italia Consolato provinciale di Belluno. Otto nuovi premiati alla cerimonia a Mestre e in Prefettura a Belluno

Apr 23rd, 2018 | By | Category: Appuntamenti, Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

In occasione della consueta cerimonia annuale, che si tiene il 1° maggio al Teatro Toniolo di Mestre, la Federazione dei Maestri del Lavoro di Belluno, presieduta dal console Giuseppe Colferai, vedrà premiati otto nuovi colleghi che saranno insigniti della Stella al merito del lavoro.

I nuovi Maestri del lavoro bellunesi sono:
1. Paolo Brotto, Belluno, impiegato della Luxottica di Agordo
2. Adriano Casanova S. Stefano di Cadore,
operaio della Giorgio Fedon&Figli Spa di Vallesella di Cadore

3. Cristina Gasperin, Belluno, impiegata della De Rigo Vision Spa di Longarone
4. Gianvittore Giacomin, Fonzaso, operaio della Manifattura Valcismon di Fonzaso
5. Mara Lena, Agordo, impiegata della Luxottica di Agordo
6. Gabriella Lusa, Seren del Grappa, impiegata della Manifattura Valcismon Spa di Fonzaso
7. Edi Sacchet, Castellavazzo, dirigente (ex operaio) della Sicet Srl di Ospitale di Cadore
8. Alberto Sossai, Sedico, quadro dell’Impresa Costruzioni Dal Magro Spa di Belluno.

L’onorificenza sarà in seguito consegnata agli otto nuovi Maestri del lavoro anche in Prefettura a Belluno, in occasione della Festa della Repubblica, alla presenza dei Sindaci dei Comuni di residenza.

Share

Comments are closed.