13.9 C
Belluno
sabato, Luglio 4, 2020
Home Cronaca/Politica Editoria, compensi ai collaboratori. Donazzan: "Aperto un tavolo regionale di confronto. Spero...

Editoria, compensi ai collaboratori. Donazzan: “Aperto un tavolo regionale di confronto. Spero le parti trovino un accordo”

Elena Donazzan

Venezia, 16 aprile 2018  –  Sulla vicenda dei compensi ai collaboratori dei giornali veneti interviene l’assessore al lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan. “Sono molto preoccupata per la situazione che si è venuta a creare per i collaboratori di alcune testate venete e spero che sia possibile un sereno confronto tra le parti che metta al centro la qualità dell’informazione e la dignità del lavoro giornalistico”, dichiara l’assessore, che da tempo si occupa della condizione contrattualistica dei collaboratori delle testate regionali e che ha avviato un tavolo regionale di confronto, che ha portato già ad alcuni risultati nell’ambito delle relazioni sindacali e della formazione professionale. “Spero che in questa sede istituzionale, alla quale la presidenza della Regione ha assicurato attenzione e partecipazione, sia possibile trovare un punto di incontro”.

“Credo che la carta stampata possa superare la crisi di lettori e di ricavi che sta attraversando, e vivere una nuova stagione – prosegue l’assessore – solo se non rincorre la superficialità e la mera velocità della rete, che resterà sempre un obiettivo inarrivabile per i tempi di confezionamento di un quotidiano o per la messa in onda di un telegiornale, e continuerà a perseguire una informazione autorevole e di qualità”.

“L’autorevolezza della carta stampata, alla quale i collaboratori contribuiscono oggi in misura sempre più importante, impone approfondimento, professionalità, spessore culturale e serietà di approccio: sono requisiti ‘immateriali’ ad altissimo valore aggiunto – sottolinea l’assessore – per la qualità dell’informazione. Spero che il tavolo regionale riapra il dialogo tra le parti e aiuti editori e collaboratori ad individuare un punto di equilibrio che consenta di mantenere alta la qualità del lavoro giornalistico e la solidità delle imprese editoriali del Veneto”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Giornata di pulizia in Nevegal, 40 volontari in azione sui sentieri

Grande successo per l'iniziativa di sfalcio e pulizia dei sentieri del Nevegal, che questa mattina ha raccolto ben 40 volontari che dalle 7.30 fino...

Code in Alemagna, Padrin: «Nell’estate della montagna non possiamo permetterci di perdere turisti per colpa degli ingorghi»

«Non possiamo più sopportare gli ingorghi del traffico. In un’estate che potrebbe essere quella giusta per la nostra montagna, non possiamo permetterci il rischio...

Due interventi in montagna

Alle 13.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Sorgenti del Piave, a Sappada (UD), dove un ciclista era...

Aumenta il rischio di contagio coronavirus. Lunedì una nuova ordinanza Zaia con regole più restrittive

Torna l’allarme contagio. Nelle vicine Slovenia, Serbia e Croazia il virus ha ripreso la sua corsa e i contagi sono aumentati. Non va meglio...
Share