13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 12, 2020
Home Cronaca/Politica Autonomia. Bond: "Serve fare squadra. Pressing sul nuovo governo per Cortina 2026"

Autonomia. Bond: “Serve fare squadra. Pressing sul nuovo governo per Cortina 2026”

“Serve fare squadra, oltre le posizioni politiche, per dare realizzazione alla volontà di autonomia dei Veneti, sancita dal referendum del 22 ottobre. La richiesta del Veneto è quella di un’autonomia vera”: il deputato di Forza Italia, Dario Bond, commenta così l’incontro avuto questa mattina tra una cinquantina di parlamentari veneti e il Presidente della Regione, Luca Zaia.

“Zaia ci ha presentato i dossier con le richieste della Regione:” spiega Bond “dalla sanità all’agricoltura, dai fondi europei alla sicurezza della scuola, dal passaggio della spesa storica ai costi standard fino alla richiesta di trattenere i 9/10 dei tributi, per gestire in maniera certa queste materie”.

“Parliamo di una vera autonomia.” conclude Bond “Dobbiamo fare squadra, superando le divisioni di partito, per puntare al bene dei Veneti: solo unendo le forze, potremo far valere le richieste di questo territorio con il prossimo Governo”.

Parlamentari veneti uniti per l’autonomia, ma anche per le Olimpiadi di Cortina 2026. “Questa è una candidatura importante per Cortina, per le Dolomiti e per tutta la montagna; rappresenta il meglio degli sport invernali e insieme dobbiamo combattere per raggiungere l’obbiettivo. Ieri anche il Presidente Luca Zaia, come avevo già evidenziato nei giorni scorsi, ha rimarcato la necessità di un comitato di peso internazionale”.
Da Bond parte quindi l’appello a tutti i colleghi. “Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha assicurato che, nella scelta della località da candidare, terrà conto delle indicazioni del prossimo Governo. Per questo, tutti i parlamentari veneti devono fare lobby per pressare il prossimo esecutivo affinché la scelta ricada su Cortina e sulla montagna veneta. Abbiamo tutte le carte in regola per vincere: bellezze naturali, strutture e sostegno politico e delle amministrazioni. Dobbiamo lottare insieme per il bene del nostro territorio”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Quindicenne perde la vita sull’argine del Piave schiacciato tra i massi. Allarme per un ragazzino morso da una vipera

Belluno, 11 - 08 - 20 Attorno alle 16 la Centrale del 118 è stata allertata per un ragazzo 15enne rimasto incastrato tra due...

Anziano parte da Cremona per trovare l’amico di Belluno, ma a Ferrara si perde

Era partito qualche giorno fa dalla provincia di Cremona per ritrovarsi con un amico della provincia di Belluno. Domenica scorsa, non vedendolo arrivare è...

I proprietari del Nevegal in assemblea

Sabato 8 agosto 2020 si è tenuta presso la Sala comunale ex Hall del Complesso Le Torri del Nevegal la prima Assemblea dell’Associazione Proprietari...

Il progetto di Belluno Alpina: alle ex scuole di Ronce la sede per un nuovo consorzio forestale. Dal Farra: “Ora è fondamentale curare il...

“Il territorio ha bisogno di cura e manutenzioni: il bosco avanza, consumando i prati e marcendo in piedi, e i turisti chiedono pulizia. Smettiamo...
Share