13.9 C
Belluno
domenica, Luglio 5, 2020
Home Prima Pagina Approvato il bilancio 2017 dei Gruppi "Insieme si può": raccolti e impiegati...

Approvato il bilancio 2017 dei Gruppi “Insieme si può”: raccolti e impiegati oltre 2 milioni di euro

L’Assemblea dei Gruppi “Insieme si può…” ha approvato il bilancio economico 2017 e il bilancio di previsione 2018. L’analisi del direttore dell’associazione Pier Giorgio Da Rold.
Dall’analisi delle cifre del bilancio risulta che dalla sede dell’Associazione sono transitati 1.911.161 euro. Considerato, però, che altri 91.576 euro sono stati gestiti autonomamente dai 60 gruppi operativi, il totale generale diventa di 2.002.937 euro.

La suddivisione per area ha visto l’Africa beneficiare di 965.508 euro, l’America Latina di 192.724 euro, l’Asia di 151.803 euro, l’Europa/Italia di 93.125 euro.
Nella destinazione dei fondi, ben 787.598 euro sono arrivati in Uganda. Gli operatori italiani e locali operanti nelle due sedi di Kampala e di Moroto, hanno seguito direttamente l’esecuzione di decine di progetti. Si va dall’emergenza fame nella regione del Karamoja (97.145 euro) all’agricoltura sostenibile (62.270 euro); dal sostegno ai disabili (80.473 euro) al progetto istruzione (98.061 euro); dalla realizzazione di pozzi d’acqua potabile (38.172 euro) all’assistenza di singoli e famiglie in difficoltà (16.969 euro).

Il progetto di Sostegno a Distanza ha permesso di assistere quest’anno circa 2.200 bambini in 13 paesi diversi con contributi pari a 547.163 euro. Le donazioni in natura ammontano a 68.122 euro.
Non sono mancati neppure i fondi destinati a dare risposta ai sempre più grandi e pressanti bisogni delle famiglie locali che non riescono a pagare l’affitto, le spese mediche o le varie bollette. Nel corso dell’anno, l’intervento economico complessivo della sede e dei vari gruppi per fronteggiare la “povertà a casa nostra” è stato pari a 124.220 euro.
L’intero bilancio economico, patrimoniale e analitico è visionabile sul sito www.365giorni.org.

Share
- Advertisment -



Popolari

Giornata di pulizia in Nevegal, 40 volontari in azione sui sentieri

Grande successo per l'iniziativa di sfalcio e pulizia dei sentieri del Nevegal, che questa mattina ha raccolto ben 40 volontari che dalle 7.30 fino...

Code in Alemagna, Padrin: «Nell’estate della montagna non possiamo permetterci di perdere turisti per colpa degli ingorghi»

«Non possiamo più sopportare gli ingorghi del traffico. In un’estate che potrebbe essere quella giusta per la nostra montagna, non possiamo permetterci il rischio...

Due interventi in montagna

Alle 13.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Sorgenti del Piave, a Sappada (UD), dove un ciclista era...

Aumenta il rischio di contagio coronavirus. Lunedì una nuova ordinanza Zaia con regole più restrittive

Torna l’allarme contagio. Nelle vicine Slovenia, Serbia e Croazia il virus ha ripreso la sua corsa e i contagi sono aumentati. Non va meglio...
Share