Tuesday, 17 July 2018 - 23:07

Elettrodotto. Bond: “Il nuovo governo intervenga a favore dei territori”

Apr 4th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“Nel nuovo piano di sviluppo di Terna ancora non si parla di interramento nella zona del Piave, a Nuova Erto e Andreane. Il nuovo Governo dovrà prendere una posizione forte a favore di questi territori, per mettere una pezza anche ai danni fatti dal passato esecutivo nazionale proprio alla scadenza del suo mandato”: il deputato Dario Bond commenta così le novità in tema di razionalizzazione nel Bellunese.
“Eravamo in tanti in piazza, lo scorso 24 febbraio, per chiedere l’interramento dell’elettrodotto”, ricorda Bond “e già nel 2014, in Regione, mi ero fatto portavoce di queste richieste, incassando l’appoggio unanime e bipartisan del consiglio. Questo appello è stato ancora una volta ignorato, e toccherà al Governo che sta nascendo proprio in queste ore intervenire affinchè le legittime richieste di tutela della sicurezza e della salute delle persone vengano rispettate. Una delle ipotesi che il nuovo esecutivo dovrebbe sostenere è quella prospettata dai Comitati civici della Valbelluna, ossia quella che propone di seguire il corridoio dell’autostrada A27. Dobbiamo presentarci uniti contro un gigante come Terna per far rispettare il nostro territorio e la nostra gente”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. E ci risiamo con l’analfabetismo tecnologico.
    Interrare a prescindere è come nascondere la testa sotto la sabbia credendo che quello che non si vede non esista affrontando costi ambientali ed economici che il buon senso eviterebbe sicuramente.

    http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2015/07/27/news/linea-interrata-e-analfabetismo-tecnologico-1.11843109