Thursday, 19 July 2018 - 03:58

Belluno protesta contro Angela con le cartoline. Civettini: “C’è la Marmolada, Pat intervenga”. De Bono: “E’ anche nostra, facciamo la macro-regione”

Mar 28th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Roberto Padrin

Polemica dopo l’azione della provincia di Belluno che ha attaccato la Rai per la puntata dolomitica di ‘Meraviglie’. Padrin: “Appartiene anche a Rocca Pietore e non vorrei ricordare i referendum del 2007”. L’Associazione bellunesi nel mondo: “Non ci sono confini, ma se fosse successo al contrario, quali le reazioni in Trentino?”

Dopo la puntata ‘Meraviglie’, prosegue la controffensiva della Provincia di Belluno, cioè la stampa delle 30 mila cartoline raffiguranti il tris d’assi Pelmo, Civetta e Antelao, il tutto condito dall’hashtag #46,1 Dolomiti Unesco Belluno e il testo diretto alla presidente della Rai, Monica Maggioni, per ribadire che il 46,1% delle Dolomiti Unesco cade all’interno del territorio bellunese.

“Vogliamo rivendicare quanto ci spetta di diritto”, queste le parole di Roberto Padrin, presidente della Provincia di Belluno, che rilancia un’iniziativa dell’Associazione bellunesi del mondo e aggiunge: “Chiediamo un’opportuna informazione: le Dolomiti non hanno confini, ma sarebbe giusto che un conduttore di grande qualità per capacità e professionalità come la star televisiva Alberto Angela riesca a valorizzare anche la nostra realtà”.

Prosegui la lettura dell’articolo: www.ildolomiti.it 

Share

Comments are closed.