13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Cronaca/Politica Sanità. Bond: "Sostegno economico per i medici di montagna e revisione del...

Sanità. Bond: “Sostegno economico per i medici di montagna e revisione del numero chiuso all’Università”

Un sostegno pubblico per coprire le spese dei medici di base operanti in montagna e la revisione del numero chiuso per le facoltà di Medicina e Chirurgia: a chiedere questa attenzione particolare verso la sanità montana è il deputato di Forza Italia, Dario Bond.

“Un accordo sul riconoscimento delle spese per i medici di montagna è già stato raggiunto,” ricorda Bond “ma può ancora essere potenziato, con risorse finanziarie da parte della Regione Veneto. I medici di montagna fanno un servizio sanitario, ma anche un servizio pubblico di assistenza sociale, e devono avere un’integrazione delle spese. Bisogna aprire un tavolo con l’Ordine dei Medici di Belluno, con la Regione, con la Provincia di Belluno e anche con il Consorzio Bim Piave, perché un servizio così importante deve essere garantito anche da risorse locali”.

Altro punto su cui intervenire è quello del numero dei medici, e qui la partita è nazionale: “Bisogna risollevare il numero di medici in Italia”, sottolinea Bond “limitando o addirittura eliminando il numero chiuso per le facoltà di Medicina e Chirurgia. È necessario rivedere la normativa nazionale, portando così anche ad un aumento di specializzandi e medici specializzati: se non si interviene presto, si arriverà alla chiusura di molti reparti ospedalieri”.

“Un primo, parziale traguardo in questo senso è stato raggiunto con il pre-accordo per l’autonomia del Veneto”, conclude il deputato feltrino “ma si può fare di più. Per questo, molto presto chiederò un incontro all’assessore regionale alla sanità Luca Coletto e al direttore generale dottor Domenico Mantoan per avviare nuove e forti iniziative in questo settore”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...

Giardino di rose del Museo etnografico di Cesiomaggiore. Sabato e domenica le audio-visite guidate

Per apprezzare l’immensa varietà di rose, la storia della loro complessa evoluzione e le tante storie che legano intrinsecamente i rosai alle sale del...

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...
Share