13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Cronaca/Politica Bocconi avvelenati al parco di Nogarè: morta una cucciola. Reato punibile con...

Bocconi avvelenati al parco di Nogarè: morta una cucciola. Reato punibile con la reclusione da 6 mesi a 3 anni

E’ morta ieri la cucciola di pastore tedesco che lunedì aveva ingoiato un pezzo di wurstel riempito di lumachicida.

L’avvelenamento è avvenuto in zona Nogarè a Belluno, molto probabilmente nelle aree intorno al parchetto, dove abitualmente passeggiano i cani e giocano i bambini del quartiere.
Una morte dolorosa per la cucciola, perchè la metaldeide provoca una sintomatologia neurologica molto violenta, accompagnata da tachicardia e congestione, diarrea e vomito. Non esiste antidoto e l’assunzione del veleno porta spessissimo alla morte.

Torna, quindi, di prepotenza alla ribalta Nogarè e il suo piccolo parco, uno dei luoghi in cui anche in passato sono stati ritrovati bocconi avvelenati destinati ai cani e ai gatti, ma pericolossimi anche per i bambini e per la fauna selvatica. Quello che è accaduto in questi giorni è comunque un evento premeditato, perchè la preparazione dell’esca indica chiaramente che è stato coscientemente voluto.

“Invitiamo il sindaco – dicono in APACA- a disporre l’ispezione, la tabellazione e l’eventuale bonifica dei luoghi. Ma invitiamo anche i cittadini a denunciare qualsiasi attività sospetta. Utilizzare e abbandonare esche e bocconi avvelenati è un reato punibile con la reclusione da 6 mesi a 3 anni, oltre ad un’ammenda e questo anche se non si verificano eventi mortali o lesivi, come invece è purtroppo avvenuto a Nogarè.”

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share