13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 8, 2020
Home Cronaca/Politica Inchiodato dalle telecamere, straniero restituisce lo smatphone rubato

Inchiodato dalle telecamere, straniero restituisce lo smatphone rubato

Sabato mattina gli uomini della Squadra Volante hanno recuperato uno smartphone rubato in stazione da un cittadino straniero residente a Vittorio Veneto. La segnalazione del furto è arrivata dalla Polizia Ferroviaria che, raccolta la testimonianza della ragazza che aveva subito il furto, ha allertato la Volante.
I poliziotti subito giunti in stazione, dopo aver ascoltato la ragazza, hanno visionato le telecamere di sorveglianza ed hanno notato una persona che osservava la ragazza e che appena questa si è mossa lasciando incustodito il suo cellulare si impossessata del telefono allontanandosi poi furtivamente. I video infatti mostrano il ragazzo che si aggira tra i viaggiatori in attesa del momento giusto e che prende di mira proprio la ragazza che poi ha derubato.
La Volante ha a questo punto cominciato le ricerche del ragazzo individuato nel video di sorveglianza riuscendo a rintracciarlo poco più tardi in località Cavarzano in piazza Vittime di Via Fani; non essendoci alcun dubbio circa la corrispondenza della persona fermata con quella vista nel video i poliziotti lo hanno invitato a restituire la refurtiva. L’uomo dopo qualche esitazione ha estratto dallo zaino lo smartphone ammettendo le sue responsabilità.
Il ragazzo è stato pertanto denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato, visto che l’episodio si è verificato in stazione e che ha agito con destrezza; il Questore valuterà la possibilità di emettere nei suoi confronti un foglio di via obbligatorio che non gli consentirà di tornare in città.
La Polizia ha poi restituito lo smartphone rubato alla legittima proprietaria il giorno stesso.

Share
- Advertisment -



Popolari

Belluno Alpina e volontari collegano Nevegal e Valmorel dopo 65 anni. Dal Farra: “Bene puntare su Cortina, ma la Regione non dimentichi le Prealpi”

“Avanti decisi su Cortina, mondiali, olimpiadi, la viabilità del Cadore,...alle quali pensiamo sia necessario agganciare (con la concretizzazione di opere strategiche) le Prealpi, dove...

Escursionisti recuperati nella notte

Auronzo di Cadore (BL), 08 - 07 - 20   Ieri sera attorno alle 23 il Soccorso alpino di Auronzo è stato allertato per una...

Riflessioni sul Belvedere * di Nadia Forlin

E’ di questi giorni l’approvazione del progetto definitivo della quarta porta di accesso alla città vecchia di Feltre denominato il Belvedere, la terrazza che...

Bitfinex: svelato il mistero dietro il lancio di LEO

La rimonta di Bitfinex presso il pubblico cinese negli ultimi anni ha sorpreso non pochi degli investitori interessati alle criptovalute. L’exchange, infatti, non se...
Share