Tuesday, 24 April 2018 - 18:17

Sport e sicurezza sulle due ruote. Bogo: il Comune sostiene il progetto Interreg “GoodRide”

Mar 19th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Marco Bogo, assessore

Belluno “a due ruote”. Dopo gli investimenti sulle piste ciclabili, non ultima la “ciclovia del Piave” finanziata dai fondi del Bando Periferie, ecco arrivare l’appoggio del Comune capoluogo al progetto Interreg Italia-Austria “GoodRide”, che coinvolgerà anche i tracciati del Nevegal.
«Nella giunta di questa mattina abbiamo deciso di ufficializzare il sostegno del Comune di Belluno a questo progetto. – spiega l’assessore allo sport, Marco Bogo – I risvolti sportivi e turistici per il nostro territorio si preannunciano importanti ed interessanti, per questo abbiamo deciso di attribuire particolare importanza al progetto e di assicurare tutto il nostro sostegno».
I test di GoodRide si svolgeranno, oltre che sui tracciati presenti nella zona di Salisburgo, anche sui tre percorsi già presenti in Nevegal: Col dei Pez, Coca e Faverghera. «La nostra Alpe andrà così ad affiancare il suo nome ad uno dei più importanti siti in Europa per il downhill, il bike park di Saalbach-Hinterglemm. – spiega ancora Bogo – Sulle piste del nostro colle, tra poche settimane verranno fatti i primi test e le relative rilevazioni da parte dell’Università di Salisburgo, di Padova e dai tecnici di DolomitiCert: dai loro studi, nasceranno risultati che potranno poi essere importanti per lo sviluppo sportivo e turistico del Colle. Oltre ad un regolamento per i bike park, che dovrebbe riguardare sia i dispositivi di protezione individuale che la segnaletica lungo il tracciato per la sicurezza di rider e pedoni, infatti, si arriverà alla realizzazione di un pezzo di tracciato o di un salto che diventerà lo “standard” per questo sport: in Nevegal ci potrà quindi essere un esempio pratico di come affrontare in maggior sicurezza il downhill, diventando così meta di interesse per gli studiosi, gli appassionati e gli sportivi».

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.