Tuesday, 19 June 2018 - 12:33

Manutenzioni, pulizie, decoro. Assessore Giannone: “I nostri 5 operai stanno svolgendo un importante lavoro”

Mar 12th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Biagio Giannone, assessore

Tombini, canali, sentieri, transenne e parchi: al via le “pulizie di primavera” su tutto il territorio del Comune di Belluno. Con il rialzo delle temperature, e nonostante la pioggia del week-end, sono numerose le manutenzioni messe in atto dagli operai comunali negli ultimi giorni.
«I nostri cinque operai stanno svolgendo un importante lavoro sia sul fronte della prevenzione che su quello della pulizia e del decoro», spiega l’assessore ai servizi manutentivi, Biagio Giannone.
Si è partiti dalla pulizia dei tombini sul Ponte degli Alpini, per motivi di sicurezza in vista dell’allerta meteo attesa per lo scorso fine settimana; ci si è spostati poi a Vezzano, con la sistemazione del sentiero che conduce al Bosco delle Castagne, per rendere più agevole l’accesso alle cerimonie di commemorazione avvenute ieri. L’intervento successivo si è registrato a Tisoi, con l’assestamento del fosso di Via Rovaia.
Si è intervenuti poi a Fiammoi, con la sistemazione di un tombino davanti alla scuola elementare, e a Lambioi, con la pulizia del Parco Emilio; dall’altra parte del Piave, in Viale Montegrappa, sono state sostituite le transenne danneggiate sul lato che dal Ponte della Vittoria conduce al ponte bailey.
«Con l’arrivo della bella stagione, – anticipa Giannone – saremo in grado di intervenire con regolarità tutti i giorni della settimana, sia per interventi di emergenza che per quelli programmati».
«Proprio lunedì scorso – aggiunge l’assessore – abbiamo dato mandato a Bellunum di iniziare la pulizia stradale dal ghiaino, sparso durante l’inverno per evitare le gelate notturne. Inoltre, siamo intervenuti con i nostri operai in Viale Europa per la pulizia e la sistemazione dei tombini, e in questi giorni saremo a Tisoi per la ripulitura di un tombotto».
«Sappiamo che ciò che chiedono i cittadini è attenzione al territorio. – conclude Giannone – Noi cerchiamo di ascoltarli e di rispondere, come dimostrano questi e molti altri interventi; per questo, continuiamo ad invitare tutti ad usufruire del servizio Filo Diretto e a segnalarci le criticità».

Share

Comments are closed.