13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 8, 2020
Home Prima Pagina WinteRace 2018. Le Dolomiti e l'Austria incantano gli equipaggi

WinteRace 2018. Le Dolomiti e l’Austria incantano gli equipaggi

Cortina d’Ampezzo, 2 marzo 2018: Alle ore 9.00 di questa mattina è partita la sesta edizione della WinteRace. Il meteo è stato clemente per tutto il giorno regalando così agli equipaggi panorami innevati da cartolina.
Il pubblico presente lungo il percorso è rimasto colpito non solo dalla bellezza delle vetture storiche e dalle Porsche moderne, ma anche dagli equipaggi più coraggiosi pronti al via senza la capotte e in perfetta tenuta invernale. Le auto che hanno incuriosito di più sono state le “anteguerra” tra cui la Bentley 3 Litre del 1925 (nella foto), le 5 Lancia Aprilia del 1937-38 e 39 e la Fiat 508C del 1937. Non sono certo passate inosservate neppure le Porsche moderne, in coda alla gara per la 3rd Porsche WinteRace.

Quella odierna è stata una tappa di circa 232 km dov’erano previste 30 prove cronometrate e 3 di media. A Sillian sono stati però cancellati 6 rilevamenti dalla Pubblica Sicurezza Austriaca per causa di forza maggiore.
Le vetture, dopo essere partite da Corso Italia a Cortina, si sono dirette verso Dobbiaco dove hanno affrontato 6 prove cronometrate presso la suggestiva struttura del Centro Culturale Grand Hotel Toblach. La competizione è poi proseguita verso S. Candido arrivando in territorio austriaco. Presso la sede della Loacker c’è stato un controllo orario a timbro e una “dolce” pausa caffè. Le auto si sono poi dirette verso Lienz attraverso la Höhenstrasse. Nell’incantevole centro storico sono state presentate agli spettatori; è seguito il pranzo presso il Grand Hotel Lienz*****. La gara è poi continuata per Oberdrauburg, Kötschach, Sankt Jakob e Obertilliach. Al rientro in Italia c’è stata una sosta presso il Luxury Multibrand Franz Kraler per una “cioccolta calda” che ha dato l’energia per superare le ultime prove cronometrate a Misurina, prima di terminare la tappa alle ore 17.30 in Corso Italia, dove le vetture sono state presentate dalla giornalista Savina Confaloni, speaker ufficiale della manifestazione. Le vetture moderne del 3rd Porsche WinteRace sono invece rientrate presso il Grand Hotel Savoia*****.

A meno di sorprese in tarda serata, al momento non è prevista nessuna modifica del percorso di domani, giornata in cui le vetture si troveranno a valicare ben 5 passi dolomitici.

Share
- Advertisment -



Popolari

Belluno Alpina e volontari collegano Nevegal e Valmorel dopo 65 anni. Dal Farra: “Bene puntare su Cortina, ma la Regione non dimentichi le Prealpi”

“Avanti decisi su Cortina, mondiali, olimpiadi, la viabilità del Cadore,...alle quali pensiamo sia necessario agganciare (con la concretizzazione di opere strategiche) le Prealpi, dove...

Escursionisti recuperati nella notte

Auronzo di Cadore (BL), 08 - 07 - 20   Ieri sera attorno alle 23 il Soccorso alpino di Auronzo è stato allertato per una...

Riflessioni sul Belvedere * di Nadia Forlin

E’ di questi giorni l’approvazione del progetto definitivo della quarta porta di accesso alla città vecchia di Feltre denominato il Belvedere, la terrazza che...

Bitfinex: svelato il mistero dietro il lancio di LEO

La rimonta di Bitfinex presso il pubblico cinese negli ultimi anni ha sorpreso non pochi degli investitori interessati alle criptovalute. L’exchange, infatti, non se...
Share