Thursday, 15 November 2018 - 22:50

Prostituzione in città. Sequestrato centro massaggi in via Montegrappa. Due arresti per sfruttamento

Mar 1st, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Carcere di Belluno

Belluno, 1 marzo 2018  –  La Polizia di Stato al termine di un’articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Belluno ha tratto in arresto per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione due persone in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal Giudice per le indagini preliminari del locale Tribunale.
Nel pomeriggio di ieri è scattato il blitz della Squadra Mobile, che ha visto la presenza anche delle pattuglie delle Volanti e della Polizia Scientifica, in cui sono stati perquisiti i locali ove le ragazze si prostituivano, trovando materiale utile alle indagini.
L’inchiesta avviata nell’autunno scorso ha riguardato un centro massaggi in via Monte Grappa, in realtà una vera e propria casa d’appuntamenti, dove si praticavano diversi tipi di massaggi erotici da parte di giovani donne di nazionalità cinese, rivolti alla sola clientela maschile, con tariffe ben determinate e sconti ai clienti abituali.
Il via vai di clienti a tutte le ore del giorno, anche nei giorni festivi era molto consistente, le prenotazioni avvenivano su annunci di giornale e siti internet.
I due arrestati, ormai radicati da mesi a Belluno, sono accusati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione in concorso e sono stati rinchiusi nel carcere della Giudecca a Venezia  e alla Casa circondariale di Belluno.

Share

Comments are closed.