Wednesday, 15 August 2018 - 20:23

Politiche 2018. Salvini: “Un ministro per la montagna”. D’Incà: “Prima vogliamo l’autonomia della provincia di Belluno”

Feb 12th, 2018 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Ministero per la montagna? Molto meglio un Ministero per le aree interne, come il bellunese, che subiscono la piaga dello spopolamento: a dirlo è Federico D’Incà, deputato del Movimento 5 Stelle e candidato alle prossime elezioni, il quale commenta la proposta di Matteo Salvini di istituire un Ministero per la Montagna.

“Mi fa piacere che Salvini parli finalmente di un Ministero per la Montagna – dichiara il deputato bellunese – io, però, addirittura andrei oltre la sua proposta. Lo definirei un Ministero per tutte quante le aree interne del nostro Paese che subiscono una situazione di spopolamento, che renderà una parte d’Italia e del Veneto di fatto non più abitata e con una perdita culturale delle nostre tradizioni. Tra queste aree quella più colpita sarà sicuramente il bellunese, che già oggi perde un 5% della popolazione ogni anno e subisce un invecchiamento che lo costringe a una lenta eutanasia”.

“Salvini, che in questo momento promette un Ministero della Montagna, sembra più fare una comparsata televisiva alla Sanremo piuttosto che ricordare seriamente quanto fatto nel corso degli anni – continua D’Incà – parliamo infatti di montagna con la prima legge del 1971, ma di fatto non si capisce quanto ci deve essere di decentramento amministrativo nel nostro paese per far si che le popolazioni possano vivere in montagna. Ed è per questo che Salvini dimentica volontariamente cosa sta facendo in questo momento la Regione Veneto. O meglio, cosa non sta facendo la Regione. Noi abbiamo la legge 25 del 2014 in attuazione dell’articolo 15 dello Statuto del Veneto che parla di specificità della Provincia di Belluno, prevedendo una specificità amministrativa e finanziaria che non è stata mantenuta da parte del governo della Lega di Luca Zaia”.

“Prima di parlare di montagna – conclude il deputato del Movimento 5 Stelle – consiglio a Salvini di parlare con i suoi in Regione Veneto e di verificare se c’è la volontà politica di fare dei passi avanti con lo Statuto Veneto, tanto voluto dal presidente Zaia, che oggi non è stato portato a termine. La montagna veneta viene come sempre dimenticata da chi oggi, come Salvini e la Lega, si riempe la bocca di montagna e di autonomia”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. E ci risiamo, dopo 10 anni siamo ancora a credere alle favole. La Provincia di Belluno, così come la regione Veneto, diventerà autonoma quando i porci avranno le ali 🙂