Wednesday, 25 April 2018 - 04:35

Rinnovata la Convenzione tra l’Ulss 1 Dolomiti e l’Associazione Margherita Fenice di Belluno per l’anno 2018

Dic 28th, 2017 | By | Category: Prima Pagina, Sanità

Belluno, 28 dicembre 2017  –  Oggi, presso la sede dell’Azienda Ulss n. 1 Dolomiti, è stata firmata la convenzione fra la Azienda Ulss rappresentata dal direttore generale Adriano Rasi Caldogno e l’Associazione Margherita Fenice Belluno rappresentata dalla presidente Domenica Ciprian, che disciplina per l’anno 2018 la collaborazione già in essere con la ex Ulss n. 1 di Belluno e la ex Ulss n. 2 di Feltre in scadenza nel corso dell’anno 2017 e ne uniforma i contenuti.

L’Associazione Margherita Fenice Belluno persegue finalità di solidarietà sociale nello spirito della Legge n. 266/91 e in linea con gli obiettivi individuati dalla Giunta Regionale del Veneto, in particolare il trattamento e il contrasto dei disturbi del comportamento alimentare (DCA) che sono manifestazioni psicopatologiche caratterizzate da intensa preoccupazione riguardo al cibo, al peso e alla forma del corpo, più frequenti nel sesso femminile e con insorgenza prevalentemente nell’età adolescenziale e nella prima età adulta.
Presso l’ULSS 1 Dolomiti sono attivi presso i distretti di Belluno e di Feltre – due Centri di 1° livello, con il compito di svolgere un primo livello di diagnosi, fornire corrette informazioni a livello alimentare e avviare la fase di motivazione al trattamento in regime ambulatoriale.
L’associazione ha gradualmente intensificato dal 2011 ad oggi la collaborazione con i centri aziendali DCA co-partecipando ad iniziative divulgative, chiedendo l’ intervento dell’equipe per incontri di gruppo con i genitori e creando un gruppo di mutuo aiuto per i genitori dei ragazzi seguiti dalle equipe aziendali.
L’accordo prevede che in ambito territoriale, l’Associazione si impegni a collaborare con i Centri DCA distrettuali, in particolare per divulgare informazioni relative alle prestazioni sanitarie di cui possono usufruire coloro che manifestano disturbi del comportamento alimentare, promuovere iniziative congiunte con l’Azienda di sensibilizzazione nei confronti della popolazione e collaborare per il reperimento di risorse da destinare al Centro DCA.

L’ULSS 1 Dolomiti si impegna a favorire la conoscenza da parte degli utenti e dei loro familiari delle iniziative svolte o promosse dall’Associazione e a segnalare agli utenti che richiedessero un ulteriore supporto sociale, la possibilità di avvalersi del sostegno dell’Associazione.
In ambito ospedaliero, l’Associazione ha garantito a Belluno un supporto all’avvio del progetto sperimentale Maicol per il “Pasto Assistito” che ha fornito sostegno a 21 ragazze.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.